ARANCINI DI RISO A BASE DI RISO AVANZATO

 Post Promemoria

Quando ho degli avanzi di riso cotto, poco importa il tipo, in genere cerco di fare dosi di risotto un po' abbondanti proprio per poter preparare gli arancini.

 

Non faccio ripieni complessi, questa è una ricetta per riciclar avanzi, in genere come ripieno metto della mozzarella grattugiata che non è ricca di acqua. Ma vorrei provare con della gorgonzola la prossima volta.

Quando il riso è freddo, mi limito a metterlo nell'apposito stampino per arancini, è veramente pratico e vi consiglio vivamente di procurarvelo, non solo perchè vengono tutti uguali, ma anche perché è veramente molto più pratico e ci si impiastra molto meno.


 

Per prima cosa olio leggermente lo stampo, quindi ci metto una dose di riso, chiudo, premo con l'apposito pressino, si crea il buco automaticamente, farcisco con quello che ho deciso di usare, aggiungo circa una cucchiaiata di riso, presso nuovamente e il gioco è fatto.

L'altro mio trucco è che non aspetto di aver un avanzo di riso enorme, per poterne fare tanti insieme, perché con questo sistema, basta che ne faccia uno o due, poi li poso delicatamente su un foglio di carta forno nel freezer, una volta congelati li metto in un sacchetto con cerniera e aspetto di farne altri.

Al momento di usarli, preparo una pastella di acqua e farina (la dose dipende da quanto ne dovremo pastellare, ma per 4 bastano un paio di cucchiai di farina e l'acqua sufficiente a creare una pastella vischiosa e fluida.

Impastello gli arancini poi li passo nel pan grattato, sempre da congelati, è molto più facile maneggiarli in questo modo, infine li spruzzo bene con olio evo e li metto in friggitrice ad aria per 15 minuti a 180 gradi, quindi per altri 7 minuti a 200 gradi.

Naturalmente più il risotto di partenza sarà buono e migliori saranno gli arancini.



Commenti

Post popolari in questo blog

Orchidee Phalenopsis, consigli di coltivazione

Liquore ai fiori di Acacia (o Robinia)

SPEZZATINO DI MANZO CON VERDURE MISTE IN INSTANT POT