Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2016

MARMELLATA DI FRAGOLE ALLA VANIGLIA

Immagine
In questi giorni la produzione di fragole in giardino è al suo massimo e si presenta anche abbondante, tempo permettendo dovrei poterne raccogliere ancora parecchie, ma intanto ne approfitto per preparare dell'ottima marmellata, o confettura che dir si voglia, visto che marmellata è improprio e sarebbe indicato solo per gli agrumi. Ingredienti per 4 barattoli da 400 gr. ca. 1kg di fragole pulite (io ho usato quelle del giardino) 300 gr. di zucchero di canna biologico chiaro (per non alterare il colore del prodotto finito) 1 busta di Fruttapec 1/3 (ci permette di usare meno zucchero mantenendo la gelatinizzazione) Mezzo cucchiaino di vaniglia naturale in polvere 5 gocce di olio essenziale di limone Il succo di un limone biologico Procedimento: Pulire bene le fragole e metterle in una pentola a fondo spesso Io le lascio intere tanto poi passo il frullatore ad immersione Versarci sopra la busta di pectina e mescolare bene,  Uso volentieri la pecti

COME FARE UN IDROLATO CON UN ALAMBICCO DI RAME

Immagine
Per chi fosse curioso di questo procedimento ecco una piccola spiegazione di come avviene la distillazione in corrente di vapore. Prima di tutto occorre un alambicco tipo questo della foto Poi occorrono le piante che si desiderano distillare, per esempio in questo periodo ci sono le rose del giardino, ma si possono distillare un sacco di piante e fiori.   Cosa otteniamo con la distillazione? Otteniamo acque distillate, naturalmente aromatizzate, come la famosa acqua di rose o l'acqua di fiori di arancio che si usa per la pastiera, più olio essenziale. Le proporzioni di acqua sono naturalmente molto maggiori di quelle dell'olio essenziale, e in genere non basta un alambicco casalingo da 3 litri come il mio per ottenere quantità apprezzabili di olio essenziale. Vediamo come funziona un alambicco: Ce ne sono di molti tipi, ma tutti funzionano con lo stesso principio, questo di rame è composto è composto da 4 elementi: un bollitore, un  contenitore per l

MUFFINS AI MIRTILLI SENZA GLUTINE

Immagine
Stiamo per entrare nella stagione dei mirtilli quindi appena ho visto la vaschetta mi sono fiondata anche se sono ancora un pochino costosi.  Ingredienti per 6 muffins: 3/4 di cup di farina di mandorle spellate (75 gr.) ¼ di cup di farina di cocco sgrassata (25 gr) ¼ di cup di farina di tapioca (20 gr) ¼ di cup di xilitolo (50gr) ½ cucchiaino di estratto naturale di vaniglia 1 pizzicone di sale grigio ½ cucchiaino di cremor tartaro ¼ di cup di olio di cocco fuso (45 gr.) ½ cup di acqua naturale (240 gr) (dose da valutare) 2 uova bio 125 gr di mirtilli bio (una vaschetta) Procedimento: Mettere in una ciotola tutti gli ingredienti secchi eccetto i mirtilli Mettere in una seconda ciotola le uova sbattute, aggiungere l’olio di cocco liquido e non caldo e mescolare molto bene, aggiungere 125 ml di acqua mescolare nuovamente, quindi unire i liquidi ai solidi. Dobbiamo ottenere un impasto denso. La seconda parte di acqua dobbiamo valutare se ag

MUFFIN DI VERDURE F2

Immagine
Per chi segue la Dieta del Supermetabolismo questo è sicuramente un toccasana della fase 2, possono essere preparati variando le verdure a piacere.  Io oggi li ho fatti così: Ingredienti per 2 porzioni base 6 albumi (o 1 cub di albumi in brick) mezza cup di erbette lessate e strizzate (io ho usato la parte verde delle bietole, ma vanno bene anche gli spinaci) 5 – 6 funghi champignons   tritati grossolanamente 2 scalogni tritati finemente Qualche foglia di basilico tritata Un bel pizzico di curcuma(fa bene e migliora il colore) 6 cucchiaini di lievito alimentare in fiocchi Mezzo cucchiaino di sale fine marino grigio o sale rosa una spolverata di peperoncino in polvere Procedimento: Ungere leggermente uno stampo antiaderente da 6 muffin, con un velo d’olio da asciugare con carta da cucina per eliminare. In una ciotola sbattere molto bene gli albumi, aggiungere la curcuma, eventuali altre spezie a piacere, il lievito e il sale e sbattere per distribuir

SFOGLIATELLE ALLE FRAGOLE

Immagine
Ho visto in rete una ricetta che mi ha attirato e ho deciso di farne una mia versione personalizzata, quasi sana, dico quasi perché ho comunque usato pasta sfoglia commerciale ma diciamo che siamo comunque sulla buona strada. Ingredienti per 8 sfogliatelle: 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare Una vaschetta di ricotta da 250 gr. meglio se di pecora (io per la prova ho usato una ricotta normale) 1 tuorlo di uovo bio 1 uovo intero per pennellare, sempre bio ¼ di cup di zucchero di cocco (60 ml in volume) circa 4 cucchiai rasi Mezzo cucchiaino di vaniglia naturale in polvere 300 gr. di fragole biologiche (circa 3 per ogni sfogliatella) Procedimento: In una ciotola versare la ricotta, sbatterla molto bene con una forchetta, aggiungere la vaniglia e lo zucchero di cocco,   sbattere nuovamente per far sciogliere bene lo zucchero, unire il tuorlo e incorporarlo perfettamente. Stendere il rotolo di sfoglia, e suddividerlo in 8 rettangoli, dividendolo prima