Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2015

IL GRANO SARACENO

Immagine
Il grano saraceno non è un vero cereale, anche se è una graminacea, si tratta di una poligonacea, e non contiene glutine. Si presenta sotto forma di grani triangolari, molto sazianti e di facile digestione, viene generalmente usato in farina ma anche i semi sono ottimi in cucina con un retrogusto nocciolato.  Contiene 8 aminoacidi essenziali e ha un discreto apporto di proteine vegetali. E' ricco di antiossidanti, vitamine del gruppo B e P, contiene rame, silicio, potassio, fosforo, magnesio, calcio, manganese e zinco e questo ne fa un potente rimineralizzante. E' ricco di flavonoidi che aiutano ad abbassare il colesterolo cattivo, favorisce la crescita dei batteri presenti nell'intestino quindi è prebiotico, ha un effetto positivo sulla sintesi degli zuccheri ed è rinfrescante in estate e riscaldante in inverno, cosa si vuole di piu'? In cucina si puo' usare in seme, in seme spezzato, o anche in farina, e esiste anche tostato con il nome di Kasha, e serve pe