FILETTO DI MAIALE SALATO (DA AFFETTARE)

 Ho trovato questa ricetta in un gruppo di cucina Provenzale e non ho resistito. Si tratta di fare un salume, un po' come la bresaola, Non richiede ingredienti strani ne salnitro, solo sale e poi erbe e spezie. Ho quindi deciso di buttarmi, oltretutto avevo un filettino di maiale in freezer che sarebbe stato perfetto.


INGREDIENTI:

 1 kg di sale grosso

1 filetto di maiale (prima congelato e poi scongelato)

pepe abbondante o in alternativa 4 spezie (io ho usato queste perché il maritino non tollera il pepe)

1 grossa manciata di erbe di provenza secche (sono di solito timo, rosmarino, basilico, finocchio, salvia, maggiorana, menta, origano, e santoreggia in dosi variabili) 

ATTREZZATURA:

1 vassoio di plastica come quello per le verdure del supermercato, grande abbastanza da contenere il filetto allungato

1 telo da cucina pulito

spago da cucina

PROCEDIMENTO:

Una volta scongelato il filetto, pulirlo da eventuali sbavature, non occorre esssere troppo precisi, tamponarlo bene con carta da cucina. Mettere circa la metà del sale nel vassoio, disporci sopra il filetto premendo leggermente, coprire con il sale restante e avvolgere il vassoio con pellicola o chiudere in un sacchetto.  Mettere in frigorifero per 24 ore (io me lo sono dimenticato, sono passate ca. 48 ore, quindi il mio sarà più salato temo).

Trascorso il tempo, togliere il filetto dal sale, si sarà rassodato abbastanza, il colore sarà più spento, ma è normale, (il colore acceso dei salumi è dovuto al salnitro ma non è necessario se non si bada al colore)

Risciacquare molto bene il filetto, per eliminare tutto il sale, poi tamponarlo bene con carta da cucina.

Predisporre il telo da cucina sul piano di lavoro, io l'ho piegato a metà, cospargere abbondantemente il finetto con il pepe o le 4 spezie, poi fare lo stesso con le erbe di provenza che dovranno essere generose.  Avvolgere il filetto nel telo e legare il tutto ben stretto con lo spago da cucina.

Mettere il pacchetto nella parte bassa del frigorifero per 3 settimane prima di consumarlo.

Il mio filetto è abbastanza piccolino quindi visto che l'ho lasciato più tempo sotto sale penso che due settimane potrebbero essere sufficienti.  Lo controllerò e deciderò.  

Nota: controllare il filetto una volta a settimana e se il telo dovesse inumidirsi occorre sostituirlo, non prevedo che capiti al mio visto che l'ho dimenticato sotto sale più a lungo.

Si serve a fettine come antipasto.

Aggiornerò il post una volta finito il processo.

Conviene mettersi un promemoria sul cellulare per ricordare quando occuparsi dei vari passaggi.



Commenti

Post popolari in questo blog

Orchidee Phalenopsis, consigli di coltivazione

Liquore ai fiori di Acacia (o Robinia)

SPEZZATINO DI MANZO CON VERDURE MISTE IN INSTANT POT