sabato 14 aprile 2007

La mia salsina allo Zenzero

Mio marito adora questa salsina, e siccome è da parecchio tempo che insiste perché la metta sul blog, oggi la inserisco. Si tratta di una salsina veramente semplicissima, adatta particolarmente al pesce e ai crostacei, ma nulla vieta di usarla anche sulle carni bianche.

La ricetta è una mia reinterpretazione di una salsina che abbiamo mangiato in occasione di un viaggio a Bali di alcuni anni fa. Noi siamo degli avventurosi, che assaggiano sempre la cucina locale quindi frequentavamo generalmente locali dove i turisti andavano meno ma dove la cucina era anche meno addomesticata. In quell'occasione, prima di innamorarmene, mi ci sono strozzata, perché mi era andata di traverso e un pezzettino di peperoncino mi si era fermato su una tonsilla e sembrava farci un buco. Ho bevuto tutto quello che c'era sul tavolo e ho mangiato tutti i pezzi di cetriolo crudo che ho trovato per spegnere l'incendio. (Il cetriolo crudo è un ottimo pompiere in questi casi).

E stata per noi tutti una vacanza indimenticabile e speriamo sempre di poterci tornare. Magari in un prossimo post potrei raccontare le nostre esperienze, ma per il momento torniamo alla nostra salsina.

Occorrono: zenzero fresco pelato, cipollotti o porri piccoli (compresa la parte verde), un peperoncino piccante  verde o rosso, un limone non trattato, sale e olio EVO .
Inoltre se la riuscite a trovare occorrerebbero delle foglie di "coriandolo" fresco (che non a tutti piace, io non lo amo per esempio e uso del prezzemolo al posto) e del "Lemongrass", (si tratta di una pianta asiatica che fa dei lunghi steli composti da vari strati e che ha uno spiccato profumo di limone, si trova nei negozi di cibi etnici in mazzetti come i cipollotti, ma è più coriaceo e si usa solo la parte bianca affettata fine) io a volte sostituita con la Lippia cetriodora detta anche erba luigia, limoncina o verbena odorosa, oppure con una foglia di limone non troppo dura.

Si tagliano a fettine sottili almeno 2 o 3 cipollotti, il peperoncino, un rametto o 2 di lemon grass,
e 3 o 4 rametti di coriandolo se vi piace  Si aggiunge il valore di una grossa noce di zenzero fresco grattugiato (deve essere grattugiato perchè è abbastanza filoso ma non disturba). Salare generosamente e unire il succo di un limone spremuto, io aggiungo anche un po' di buccia grattata. Si aggiunge q.b. di olio EVO. Dare una bella mescolata e il gioco è fatto. Accompagna a meraviglia il pesce alla griglia o al cartoccio e i gamberi. Io la uso anche facendola scaldare e saltandoci velocemente i gamberoni, meglio se con il guscio, perché devono essere appena scottati per non diventare stopposi, e naturalmente si mangia il tutto con le mani. Mio figlio intinge copiosamente il pane nel sughetto.

Potete variare a piacere gli ingredienti, per esempio porro invece dei cipollotti o addirittura scalogno, e dosare il peperoncino a piacimento, ma deve sempre esserci abbondante zenzero, limone e olio.

Per velocità ormai la faccio nel frullatore mettendo tutti gli ingredienti a pezzi, l'olio e il succo di limone e frullo tutto.

Provateci e ditemi come la trovate. A proposito si conserva benissimo in frigo in un barattolo chiuso anche per una settimana.
La prima foto è lemon grass, la seconda coriandolo e la terza Erba
Luigia












9 commenti:

terry ha detto...

Slurp! Questa salsina dev'essere deliziosa...anch'io adoro lo zenzero!
Grazie della mai a cui rispondo domani con più calma!;-)
Sei stata un tesoro!
Io poi amo molto sia coriandolo che lemongrass che erba cedrina!
Ieri in vivaio cercavo appunto l'erba cedrina, che quella dell'altr'anno non è sopravissuta ma niente...in compenso ho trovato una rigogliosa pianta di coriandolo fresco, che non è semplice da trovare! Ma spero di trovare presto l'erba cedrina che mi manca molto, l'altr'anno oltre che le tisane c'ho fatto un liquore e poi l'ho usata anche per fare un plumcake che è venuto delizioso!

A presto cara Marinella

Terry

marinella ha detto...

In quale regione abiti Terry?
Perchè io ho sia l'erba cedrina che il lemon grass, quest'ultimo l'ho appena acquistato, e spero di riuscire a farlo crescere, dovrebbe diventare un cespuglio dal quale togliere i pezzetti che daranno le nuove piante l'anno prossimo. Potremmo fare degli scambi.In effetti ho anche il coriandolo, l'anno scorso ha fatto i semi e basta riseminarli per avere la pianta l'anno dopo. Sono appassionata di erbe aromatiche e sto man mano costituendo un angolo di officinali. Comunque io sono della provincia di Torino. ciao e a presto.

marinella ha detto...

P.S. Mi incuriosiche la ricetta del plum cake con l'erba cedrina!

Consy ha detto...

Molto interessante, mi manca la lemon grass, rimedierò :)
Coriandolo appena spuntato dalle vaschette della serra, erba Luigia in quantità :)

paola ha detto...

Che buona questa salsina ! Ti prendo la ricetta.
Ciao a presto

terry ha detto...

Ariciao!!!
T'ho scritto via mail ma mi sono dimenticata di lasciarti il link di una mia ricetta che potrebbe piacerti con zenzero e lemongrass...io l'adoro!
http://www.cooker.net/doc/ECA5DC28666085B386257176006BAB36

ancora un salutone

Terry

max - la piccola casa ha detto...

Molto interessante questa ricetta che profuma di esotico, da provare sicuramente appena trovo tutti gli ingredienti!! Come la vederesti sui dei gamberoni al barbecue?

marinella ha detto...

Ciao Max, sui gamberoni al barbeque la vedrei divinamente, io la uso proprio anche così e mio marito l'adora. Davo dire che all'ultima grigliata di pesce alla quale siamo stati invitati, e dove avevo portato la salsina, sono stati ignorare tutte le altre salse e questa andava a ruba.

max - la piccola casa ha detto...

Bene, vada allora per il barbecue, la settimana prossimo lo rimetto in funzione e la tua salsina accompagnerà i gamberoni! grazie per la ricetta!!