Post

Visualizzazione dei post da 2018

PANETTONE CON LIEVITO MADRE SECCO

Immagine
Tutti gli anni ci provo e regolarmente produco un ottimo mattoncino dal sapore gradevolissimo ma che va bene per l'edilizia. Solo mio marito eroicamente lo affetta e lo intinge nel té al mattino. Quest'anno grazie anche alla nuova planetaria ho fatto di nuovo un tentativo e devo dire che sono moderatamente soddisfatta.  

Prima di tutto ha lievitato, poteva essere meglio ma ha lievitato, poi non serviva la sega elettrica per affettarlo, e infine l'abbinamento albicocche cioccolato a pezzi grossi è decisamente vincente. Ho più o meno seguito una ricetta trovata in rete che prevedeva appunto l'uso del lievito madre secco, cosa molto comoda per chi come me non ha la pazienza di allevare un lievito madre.  Non panifico abbastanza e non avrebbe senso.  Ho comunque apportato alcune modifiche, soprattutto per quanto riguarda la farcitura. Lo riproverò sicuramente perché ho già in mente alcune varianti di cui vi parlerò strada facendo.
Attrezzatura : 1 pirottino di carta per pa…

FRUIT CAKE ALLA MIA MANIERA

Immagine
Il mio amico Silvain ha fatto uno splendido fruit cake, mi ha molto intrigato perché io non l'ho mai fatto. Naturalmente ho deciso di usare la frutta che già avevo quindi ho cercato anche un po' in rete e alla fine sono arrivata ad una mia versione, con fichi, datteri, pasta di zenzero e cranberries.  Ho visto che nelle varie ricette quello che conta è avere 500 gr di frutta mista, con in più un po' di frutta secca a guscio, io ho usato le noci.  Ecco quindi la mia versione. Dimenticavo di dire che visto che c'ero l'ho fatta senza glutine, senza cereali, senza zucchero aggiunto (quello della frutta mi sembra ampiamente sufficiente) e adatta a chi segue la paleo.


Ingredienti:

500 gr di frutta secca mista (per me 350 gr tra datteri, fichi secchi, prugne snocciolate e cranberries + 150 gr di pasta di zenzero candito) volendo si potrebbe usare anche solo dello zenzero candito tagliato a pezzi. In alternativa la frutta disidratata che preferite, l'importante è che l…