Post

Visualizzazione dei post da 2011

Buon Anno

Immagine
Per augurare a tutti Voi che passate da queste parti un Felicissimo nuovo Anno, ecco alcune foto dei nostri due nuovi micetti, Merlino e Morgan.

Merlino è quello con il pelo più corto e lucido e con gli occhi sempre sbarrati, Morgan è quello più rilassato e con il pelo più lungo.

Buon Anno a Tutti




Buon Natale a tutti quelli che passano da queste parti

Immagine
Ciao Ragazzi, scusatemi se sono rara di questi tempi. Troppi impegni, ma non volevo lasciar passare il Natale senza augurare a tutti i frequentatori, abituali e non, di questo blog

Un Felicissimo Natale

Torno presto promesso

Nel caso a qualcuno servisse un albero da colorare, eccone uno, preso da "Coloring Pages for kids"

Vita da Gatti

Immagine
E' passato un mesetto, adesso riesco a raccontarvi le novità dalla gatteria.

Il nostro bel Sibelius è andato a raggiungere gli altri mici sull'arcobaleno dei gatti, si è spento naturalmente, è stato discretamente fino ad una settimana prima, poi ha iniziato ad essere molto tranquillo e a mangiare solo cose molto golose e alla fine neanche più quello. Ha chiesto di uscire, ma non lo abbiamo più visto ritornare, lo abbiamo trovato solo più tardi, ma se ne era andato.



Noi siamo gattofili, non riusciamo a resistere troppo tempo senza la presenza di un batufolo di peli.

Il pargolo è andato a fare un giro al canile di Pinerolo e ha visto che c'erano alcuni micetti adottabili.
Siamo quindi partiti in spedizione, io, l'architetto, la nonna, il pargolo (mancava solo Lilli) per scegliere un micio da adottare.

Ne avevano solo 2, uno bianco e nero con la mascherina come un bassotto, era li da un po', lo avevano curato e sverminato, quasi si scusavano perchè aveva un problema ad un…

Vi piacciono i bomboloni?

Immagine
Ho sempre avuto un debole per i krapfen, quei bei bomboloni ripieni e ricoperti di zucchero a velo che quando li mangiamo ci riduciamo ad un disastro. Meglio non essere vestiti "da ufficio" perché ci si ritrova pieni di polverina biancha impossibile da spazzolare e con qualche sgocciolatura di ripieno.

Le ricette sono tante, quasi quante le varianti di ripieno.

Il krapfen vero è ripieno con marmellata piuttosto densa, ma gli incondizionati del cioccolato lo adorano alla Nut***la, io vado matta per la versione con ripieno di crema pasticcera, aromatizzata alla vaniglia e con una puntina di buccia di limone grattugiato, mmmm! mi lecco i baffi solo al pensiero.

Mi risulta che in Alto Adige, dove i krapfen sono di casa, si consumano fritti durante il periodo di carnevale, e cotti al forno negli altri periodi, so che hanno anche un nome specifico quelli cotti in forno, ma non me lo ricordo.

La ricetta è la stessa sia che si friggano o che si passino in forno.

Qui vi metto la r…

Bonet

Ci sono delle ricette di cucina che rimangono nel cuore, dei veri e propri innamoramenti.
Io sono di Torino e il bonet (dal francese, significa berretto e si pronuncia bunet) è una ricetta tipica di questa regione.
Non so per quale motivo, ma quando ero piccola mia mamma non lo faceva mai, quindi si tratta di una ricetta che ho "scoperto" poi con gli anni, una volta ritornata in Italia dopo diversi anni all'estero.
Non sono una fanatica di dolci al cioccolato, ma questa ricetta mi ha proprio conquistato.

Anche in questo caso i pareri sono molto contrastanti, c'è chi dice che nel vero bunet gli amaretti sbriciolati devono fare lo strato sul fondo, in realtà credo che gli amaretti dovrebbero essere amalgamati in modo da rimanere ben distribuiti in tutta la preparazione, purtroppo è molto difficile riuscirci, quindi siamo generalmente abituati a trovare un bello strato di amaretti cioccolatosi alla base del bunet. Questo comunque non pregiudica affatto il sapore fina…

Saltimbocca alla romana

Immagine
E un po' che non posto ricette, in questo periodo sono piuttosto impegnata con la pittura e i mercatini, chi è passato a fare un giro sul mio blog di sassi dipinti lo saprà.
Questo comporta che mi devo organizzare per i pasti con delle ricette veloci, meglio se anche saporite.
Oggi propongo quindi i saltimbocca alla romana, pare che il nome esatto sia "saltinbocca" e sulla rete se ne trovano varie versioni, arrotolate, con o senza mozzarella, ecc... come per tutte le ricette i pareri sono discordi.

Personalmente li preferisco in versione distesa, e senza la mozzarella, in questo modo si possono cuocere man mano fino ad esaurimento degli ingredienti senza che il formaggio fuso del giro precedente "imbrogli" nel giro successivo.

Ecco quindi la mia versione:



Occorrono : fettine di vitello sottili e ben battute in funzione del numero di commensali, altrettante fettine di prosciutto crudo ad affettatura media, non troppo sottile ne troppo spesso, e lo stesso numeri di be…

Eccomi di nuovo, e con il botto!

Immagine
Avevo sentito parlare di additivi nella farina e nel pane, ma non avevo molte informazioni al riguardo, quello che per me era chiaro è che sono intollerante alla farina, ma non sono celiaca, se uso farina biologica va molto meglio, il pane del commercio mi fa sempre star male e soprattutto si conserva pochissimo.
In seguito a queste considerazioni, ormai da parecchio faccio il pane in casa, a mano o con la macchina del pane. Il risultato è un pane fragrante, di ottima conservabilità, pochi resti che vengono regolarmente riutilizzati, ecc....

Ieri, ricevo dal forum ambientale al quale sono iscritta il messaggio che vi metto qui sotto, integralmente. E' lunghetto, ma vi suggerisco caldamente di leggere tutto, credo che ne rimarrete sconcertati. In un mondo dove Dio sempre più spesso non si presenta sottoforma di entità buona ed eterea ma di denaro sonante e interessi commerciali, pare che quasi tutto il pane quotidiano, in particolar modo quello prodotto dall'industria, co…

Colla naturale bimbi

Immagine
E' da un po' che non scrivo, poco tempo e a volte anche poca voglia lo confesso.
Sono impegnata a dipingere per avere materiale da proporre ai mercatini ai quali sto partecipando ultimamente, se volete vedere alcune foto le trovate qui

Oggi volevo proporvi la ricetta di una colla casalinga, a base di ingredienti naturali, che si può fare con facilità e che possiamo dare in mano ai nostri bambini senza che corrano rischi pasticciando con le mani.
Si conserva in frigorifero solo per pochi giorni, poi potremmo vedere apparire delle macchie di muffa visto che non contiene conservanti. Meglio eliminarla e riprepararla, le muffe anche se sembrano superficiali, contaminano anche il resto del prodotto perchè hanno delle sottilissime radici che si propagano.
Ecco la ricetta:

Versare mezzo bicchiere di farina in una pentolina, unire un cucchiaio di zucchero (serve per ritardare la presa della colla), aggiungere un bicchiere di acqua e mescolare bene.
Continuare a mescolare sul fuoco fi…

Ecco alcune foto della rievocazione storica

Immagine
Se ne volete vedere delle altre potete andare a vederle sul sito dei Teutcari

Aggiornamento sulla Rievocazione Storica

Il maltempo purtroppo ci ha messo lo zampino...
La cena medievale si è svolta magnificamente, la maggioranza dei partecipanti erano in costume, il cibo era ottimo e siamo stati allietati da un coro medievale, da un mangiatore di spade e da danze del ventre, la serata è stata proprio una riuscita.
Il giorno successivo è iniziato con alcuni problemi che hanno generato un pochino di panico, ma la collaborazione di tutti ha permesso di superare le impasses.
Purtroppo proprio al momento dell'avvio della prima sfilata un'acquazzone epocale ci ha fatto slittare tutti i tempi. Bene o male il sabato, tra uno scroscio e l'altro abbiamo comunque sfilato, le attività previste sono state trasferite al coperto sotto l'ala della piazza, questo ha naturalmente spiazzato un po' visto che le persone si sono dovute ammassare ma nell'insieme il pomeriggio è andato discretamente. Durante le fasi più clementi le persone hanno anche girato tra le bancarelle e la giornata non è andata…

PROMEMORIA

RICORDO A TUTTI IL FAVOLOSO MENU PREVISTO PER IL BANCHETTO MEDIEVALE DEL
16 SETTEMBRE 2011, ORE 19.30. IL TEMPO STRINGE SBRIGATEVI A PRENOTARE
Presso la locanda del Pellegrino, allestita in Piazza Martiri GRAN CENA MEDIEVALE A.D. 16 settembre ore 19.30 alla presenza dei personaggi storici, i commensali potranno partecipare al desco assaporando portate tipicamente medievali. Nel corso della serata: spettacoli musicali, intrattenimenti, danze e giocoleria. Con la partecipazione straordinaria di ALESSANDER il mangiatore di spade “ Guinness world record”

Prenotazioni entro 10/09/2011 presso edicola della piazza o presso il Bar Giardino Partecipazione in costume facoltativa ma gradita
MENU’ BANCHETTO medievale presso la locanda del Pellegrino
Aperitivo Alcolico Analcolico
Antipasti
Crostoni alle olive Crostoni lardo Semolino salato con fonduta Insalata di pollo e noci
Primo
Maltagliati con ragu’ di lepre
Secondo
Porchetta Cipolline e spinaci
Dessert
Frutta di stagione
Torta di nocciole con zabaione Caffè Digestivo

PROGRAMMA DETTAGLIATO DELLA PROSSIMA RIEVOCAZIONE STORICA

Immagine
Come precedentemente annunciato, la Rievocazione Storica di Cumiana si terrà i giorni 15 - 16 e 17 Settembre 2011. Qui sotto potrete trovare il programma dettagliato della manifestazione. Mi raccomando partecipate numerosi.

Per agevolare la lettura del volantino, vi copio il contenuto qui sotto.

Venerdì 16 settembre
Ore19,30 Presso la locanda del Pellegrino, allestita in Piazza Martiri, convivio medioevale alla presenza dei personaggi storici che hanno caratterizzato le vicende storiche, i commensali potranno partecipare al desco assaporando portate tipicamente medievali. Durante la serata all’interno e nell’aree circostanti si alterneranno spettacoli musicali, intrattenimenti con danze, giocoleria e momenti di rievocazione storica. Per partecipare alla cena è necessaria la prenotazione presso: Bar Giardino Cumiana Edicola Piazza Martiri Cumiana (centro del paese)
Sabato 17 settembre
Durante la mattinata, presso i giardini pubblici si allestiranno gli accampamenti con i gru…

Terremoto in Piemonte

Immagine
Oggi poco dopo le 14.30 c'è stata una scossa di terremoto con epicentro tra Cumiana, Cantalupa e Pinasca. Pare sia stato di magnitudo tra 4,2 e 4,3, varia in funzione di chi da la segnalazione.

Comunque si è sentito molto bene, i bicchieri hanno tremato pericolosamente negli armadi, ha fatto un po' l'effetto di un treno che passa molto vicino a casa. La scossa è durata per 5 secondi.

Fortunatamente non ci sono stati danni, abbiamo fatto subito il giro della casa per capire se si fossero formate delle crepe, ma sembrerebbe tutto ok per fortuna.

Questo post solo per confermare che da noi va tutto bene, ringrazio tutte le persone che mi hanno contattato per avere notizie.

Avrei preferito che Cumiana fosse diventata nota ai telegiornali per qualche altro fatto, magari positivo e di rilievo.
Un abbraccio a tutti quelli che passano da queste parti.



Tutto sull'Avocado

Immagine
Ho trovato quest'interessantissimo articolo, scritto da Fernand Joubert, un naturopata francese di lunga esperienza, ormani in pensione, che molto generosamente diffonde le sue conoscenze.

Ho quindi pensato di tradurlo in quanto è fatto veramente molto bene e riesce a sfatare molte errate convinzioni su questo frutto noto soprattutto per il suo alto contenuto in grassi.

L'avocato è un frutto come il pomodoro, ma come ques'ultimo è più adatto ad essere consumato come verdura, anche se esistono parecchie ricette che lo usano in preparazioni zuccherate. Personalmente lo preferisco come verdura. Ecco il testo:

"Non si tratta di un frutto "nostrano" in quanto occorre molto calore per farlo crescere e anche se ci si può ivertire a farlo germinare, sarebbe stupefacente se riuscste a raccoglierne i frutti. Inoltre, ha l'inconveniente di essere molto ricco in calorie, 161 kcal per 100 gr. e 12,5 gr, di lipidi. Vi ho citato la parte brutta per prima, ma non vi ferma…