Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2013

Latte di Patate

Immagine
So che può sembrare una ricetta strana, ma si tratta di una ricetta vegan per ottenere un sostituto del latte da poter usare a colazione o nella preparazione di dolci, che ho trovato particolarmente interessante
Ingredienti:
3 tazze di acqua calda
1 grossa patata bio (sbucciata e tagliata a cubetti deve dare circa una tazza)
1 pizzico di sale
1 pizzico di vaniglia naturale o un cucchiaino di estratto naturale
1/4 di tazza di mandorle a lamelle (va bene anche lo stesso volume di mandorle tritate con o senza buccia)
2 cucchiai di miele o di sciroppo di agave o di sciroppo di acero (secondo la disponibilità e le preferenze)

Procedimento:
Pelare, tagliare a cubetti e far bollire la patata in 3 tazze di acqua con un pizzico di sale
Una volta cotta, filtrare l'acqua con un colino e metterla in un misurino, integrare tanta acqua tiepida quanta ne occorre per ottenere 4 tazze di liquido.
Mettere in un frullatore le mandorle, le patate, il miele, la vaniglia, e un po' di acqua e i…

E' Carnevale e non possono mancare i Krapfen

Immagine
La ricetta che ho usato è quella di Luca Montersino, che ho provato per la prima volta oggi e vi assicuro ne vale la pena.
Ho impastato prima di pranzo, lasciato riposare in frigo durante il pranzo, ho tirato la pasta e ritagliato subito dopo pranzo, ho fatto un riposino e poi via a friggere.

Ingredienti:

Farina 600 gr. (ho usato quella 00 bio del Mulino Marino)
Zucchero 150 gr.
Uova 8 (la ricetta prevede 435 gr con 8 uova ci si va molto vicino)
Burro morbido 150 gr
Lievito di birra fresco 20 gr. (ho usato una pustina di lievito secco più un pochino)
Sale 4,5 gr
Scorza grattugiata di 1 limone
un grosso pizzico di vaniglia naturale

Procedimento:

Si mette la farina nella planetaria con lo zucchero, il lievito secco e si avvia, si unisce la vaniglia e il limone grattugiato, si sgusciano tutte le uova e si aggiungono alla farina un po' alla volta. Si lascia impastare per un po', poi si inizia ad aggiungere il burro a tocchetti lasicandolo assorbire bene prima di aggiungerne altro…

Sta arrivando San Valentino!

Immagine
Lo so che siamo in pieno carnevale, ma quest'anno tutto corre più del solito, e dobbiamo adeguarci, la prima parte dell'anno passerà come un fulmine.
Il 14 lo sapete tutti è san Valentino, in questi periodi di ristrettezze non è sempre facile regalarsi cene fuori e omaggi vari, ma.... possiamo lo stesso pensare al nosro partner e offrirci una seratina in tete à tete, cucinando qualche cosa di simpatico, liberando la fantasia con i mezzi di bordo, e poi possiamo prepararci qualche cosa di originale e un po' diverso dal solito per il dopo cena.
Alle ricettine per la cena ci arriveremo prossimamente, adesso volevo arrivare al dopo cena con una ricettina molto simpatica e alternativa.
Cosa ne dite di una bella candela da massaggio?

Per chi non lo sapesse, si tratta di una candela che si accende solo per il tempo utile a far sciogliere parte della "cera" e che una volta spenta e lasciato leggermente intiepidire, si preleva con le mani per farsi reciprocamente un bel …