sabato 8 dicembre 2018

LA BUCHE DE NOEL - OVVERO IL TRONCHETTO DI NATALE BIMBY

Col bimby thermomix è la prima volta che provo a fare il tronchetto di natale, devo dire che sono rimasta piacevolmente sorpresa dalla semplicità nel preparare il biscotto, credo che sfrutterò la ricetta per altri tipi di dolci arrotolati.



INGREDIENTI PER UN TROCHETTO GRANDE (ca. 35 cm.)

Per il biscotto:

4 uova intere bio
120 gr di zucchero
30 gr di farina (io ho usato del kamut)
70 gr di  amido di mais
1/4 di cucchiaino di sale
1/4 di cucchiaino di vaniglia naturale
1 bustina di lievito per dolci

Per il ripieno:

1 barattolo di marmellata di marroni (se non si aggiunge bagna al biscotto anche 1,5)
1 pugno di pezzi di marron glacés 

Per la glassa:

200 gr di cioccolato amaro
100 gr di panna da montare liquida
50 gr di burro
1 pizzico di sale
1 punta di coltello di vaniglia naturale

PROCEDIMENTO:

Mettere nel boccale del bimby la farfalla, le uova e lo zucchero e impostare 37 gradi, 15 minuti vel. 3
Nel frattempo, setacciare in una terrina la farina con il lievito, l'amido, la vaniglia in polvere e il sale.
Preparare anche la leccarda del forno inumidita, coperta con un foglio di carta forno.
Quando suona, mettere a vel 1 e avviare l'apparecchio, ri setacciare le farine direttamente sul coperchio del boccale con l'apparecchio in movimento (in questo modo le farine rimarranno vaporose e saranno incorporate senza grumi) poi con una spatola lecca pentole ripulire bene tutta la farina che si è fermata sul coperchio, far girare l'apparecchio ancora per 1 minuto. Poi aprire e verificare che non ci sia farina rimasta sui laterali del boccale.
Colare il composto sulla leccarda cercando di distribuire bene con la spatola lecca pentole.
Infornare a 180 gradi per ca. 15 minuti. Appena il biscotto risulterà leggermente dorato fermare la cottura.
Preparare un telo da cucina inumidito, allargato sul piano di lavoro, trasferire il biscotto sul telo con l'aiuto della carta forno (senza toglierla) arrotolare il biscotto con l'aiuto del telo (sempre senza togliere la carta, chiudere il cilindro e lasciarlo raffreddare.

Nel frattempo preparare la copertura mettendo nel boccale  il cioccolato in pezzi, frullare per qualche secondo, poi aggiungere la panna e far girare 7 minuti a 37 gradi, quando suona unire il burro a pezzetti e far girare ancora un paio di minuti a 37 gradi.
Poi togliere la boccale e mettere in frigo una ventina di minuti a rassodare leggermente.

Appena il rotolo risulterà tiepido, togliere il telo, srotolarlo, la carta forno sarà sotto, eliminare la pellicina dorata interna al rotolo (facoltativo, ma visto che tende a staccarsi, togliendola si evita di ritrovarla impastata con la crema che si usa per il ripieno).  Farcire il rotolo con la crema di marroni e con i pezzi di marron glacé, riarrotolare eliminando la carta forno.
Posare il rotolo sul piatto da portata, tagliare in sbieco dalle due estremità e mettere i pezzi tolti ai lati del tronchetto per mimare dei pezzi di ramo.

Prendere la ganache dal frigorifero, sbatterla bene con una forchetta e poi spalmarla su tutta la superficie cercando di non sporcare il piatto da portata. (Dovrebbe avanzare un pochino di ganache, che rimessa in frigo ad indurire bene può servire per fare dei tartufini al cioccolato)
Rigare la superficie con i rebbi di una forchetta per mimare la scorza del tronco, decorare a piacere, in genere si usano piccoli soggetti natalizi, rametti di pino, piccoli sciatori di plastica, insomma soggetti invernali, (in Francia si trovano appositamente).

Io ho usato dei cricrì (tipici cioccolatini piemontesi con all'interno una nocciola e ricoperti di bombonini bianchi) e delle piccole candele decorative fornite di apposito stuzzicadenti per infilzarle sul dolce.



Nota: dopo assaggio posso confermare che il biscotto viene veramente morbido e vaporoso, decisamente vincente, penso che con questo tipo di farcitura sarebbe stato interessante aggiungere un po' di bagna al biscotto per inumidirlo leggermente (non molto, non deve essere troppo imbevuto), perché 1 barattolo di crema di marroni forse è leggermente scarso (in alternativa usarne un barattolo e mezzo).  Tutto dipende comunque dal tipo di farcitura che si usa, ci vedrei anche molto bene una generosa dose di confettura di albicocche.  Comunque sono soddisfatta del risultato








Nessun commento: