giovedì 10 maggio 2007

Pane al gusto... Pizza?

Ultima infornata, pronto per domani che sarà una giornata intensa, al mattino commissioni con la mamma, e al pomeriggio Salone del libro di Torino! Mio marito non lo mancherebbe per niente al mondo, anche se abbiamo in casa oltre 2000 libri (e questo censimento data di alcuni anni ormai). Adesso poi sto contribuendo all'incremento con tutti i miei nuovi libri di studio e non solo. Sono alla costante ricerca di nuove informazioni sui prodotti naturali, fatti in casa, cosmetici, profumi, detersivi, compro tutto quello che trovo in fatto di oli essenziali e parecchio sulle erbe senza contare che ho tutti i libri di pittura sulle pietre che escono, per fortuna quelli che valgono qualche cosa non sono moltissimi. Ma chissà forse domani ne trovo di nuovi.

Intanto ci vado con il carrello della spesa, non si sa mai!

Dicevo che ho fatto un nuovo pane in MDP, gli ingredienti : farina di grano duro circa 600 gr., acqua tiepida 300 gr., lievito secco una bustina, sale un cucchiaino, zucchero di canna un cucchiaino, pomodori secchi, una bella manciata, una manciata di dadini di prosciutto cotto avanzati da un'altra preparazione, un cucchiaio di olio EVO e una spolverata di origano.

Le dosi ormai le faccio ad occhio, mi limito a controllare che l'impasto raggiunga la giusta consistenza addizionando eventualmente poca farina o poca acqua, mi regolo guardando l'impasto sotto le pale, se vedo che la pasta disegna un cerchio spalmandosi sotto le pale aggiungo un pochino di farina, se al contrario l'impasto è grumoso aggiungo poca acqua, un cucchiaio per volta.

Il procedimento è il solito, acqua, farina, lievito nell'angolo in alto a destra con lo zucchero, sale nell'angolo in basso a sinistra, faccio funzionare con il programma per pane normale, quando suona aggiungo gli altri ingredienti. 3ore e 40 minuti dopo il pane è pronto. La foto non è eccezionale ma il profumino vi assicuro che è interessante!

4 commenti:

cannella ha detto...

lode lode lode al pane gusto pizza...mi ha fatto riprendere dallo spavento di aver visto il gatto! (non ti arrabbiare, baciotti)

marinella ha detto...

E chi si arrabbia, nessuno è più serafico di me. Baciotti a te.

Sianna ha detto...

Anch'io ho la macchina del pane!!Mmmm che buono il pane appena fatto..e la pizza viene superlativa!!!!

Anonimo ha detto...

Avete provato il pane alle olive?
Per rendere il pane + morbido dimezza la quantità d'acqua e sostituiscila con latte fresco o a lunga conservazione, (l'importante è che non sia freddo).
All'impasto poi io aggiungo sempre un pò di olio di oliva (possibilmente extravergine). Ho fatto anche il pane con i semi di girasole. Tutto perfetto!