domenica 18 marzo 2007

Zabaione - al micro onde -

So già che qualcuno arriccerà il naso e urlerà al sacrilegio ma, anche se cerco di usare pochissimo il microonde, devo dire che per alcune preparazioni è proprio la soluzione ottimale.

Ingredienti:


3 uova freschissime (meglio bio)

3 mezzi gusci di zucchero

3 mezzi gusci di marsala


Separare i rossi dagli albumi, mettere questi ultimi da parte per un'altra preparazione.

Sbattere i tuorli con una frusta elettrica assieme allo zucchero, devono diventare quasi bianchi.

Aggiungere uno alla volta i mezzi gusci di marsala ben montare il precedente prima di aggiungere il successivo. Uno volta ben montato il tutto, mettere il contenitore nel microonde a 750 di potenza per un minuto scarso, vedrete che lo zabaione si gonfia, tirare fuori il contanitore e dare ancora una sbattutina, poi rimetterlo nel microonde per altri 30 secondi. Lo zabaione si gonfierà e diventerà bello lucido e con delle bollicine intorno. Tirare fuori risbattere e degustare con dei biscottini tipo lingua di gatto oppure come meglio preferite. Se avete dei dubbi sulla cottura, fatelo cuocere 30 secondi per volta controllando sempre il risultato

Si consuma sia caldo che raffreddato in frigorifero, e si può sostituire il Marsala con del moscato, o magari del passito di Pantelleria o dello Zibibbo. Se si usa un vino particolarmente dolce può essere utile ridurre lo zucchero.

Io ho riempito questi supendi vol au vent di meringa che produce la mia pasticceria di fiducia, che ne dite?

Con queste dosi ho riempito 6 vol au vent e 3 coppette piccole.

4 commenti:

MT ha detto...

Grande Idea per un Grande Risultato (ho provato l'originale.
Stasera la fo' anch'io, così festeggiamo la festa del Papà...

marinella ha detto...

Felice di aiutarti a festeggiare!
ciao mt.

Giacomo ha detto...

Spettacolare!
Ho un po' cambiato il procedimento perchè non avendo il marsala ho optato per acqua + aroma al rum.
Ho fatto andare 40 secondi a 750W, poi ho mescolato e via altri 20 secondi a 500W... Uno spettacolo!! mi si è gonfiato alla perfezione, e che sapore!! Senza rischiare di cuocere le uova, di bruciarle sul fuoco, di rovinare pentolini... E' la mia scoperta dell'anno!
GRAZIEEEE!!

marinella ha detto...

Ciao Giacomo, grazie di essere passato da queste parti, la prossima volta che ti ritrovi senza Marsala, prova ad usare un buon vino moscato, oppure un vin santo o simili, viene buonissimo!