lunedì 12 marzo 2007

Lemon Curd

Questa ricettina non la potevo non mettere, solo che è una bomba calorica quindi attezione al cucchiaino!

Burro fresco a temperatura ambiente gr. 200
Zucchero 900 gr.
Uova freschissime 12
Limoni sugosi 8

Grattugiare la scorza di uno dei limoni lasciandola cadere in unacasseruola d’acciaio (mai d’alluminio) a fondo spesso.
Spremere dentro il succo dei limoni unendovi il burro ammorbidito e lo zucchero.
Porre la casseruola su fuoco debole e mescolare adagio, finchè il burro si sia sciolto e amalgamato al sugo, che dovrà essere ancora tiepido.
Ora versare dentro le uova sbattute.
Sempre a fuoco moderato mescolare adagio fintanto che la marmellata divenga densa e d’un bel colore dorato. Vigilare costantemente perché non deve assolutamente bollire.
Appena si noterà il primo sbuffo di vapore, che indica l’inizio dell’ebollizione, levare subito la casseruola dal fuoco versando la marmellata in un vaso di vetro ben pulito e chiuderlo ermeticamente, rigirando il barattolo sul tappo. Quando il vaso si è raffreddato, collocarlo in un luogo asciutto ed oscuro. Si mantiene inalterato per almeno tre mesi. Provate ad usarlo al posto della crema pasticcera per una crostata di fragole, oppure all'inglese spalmato sopra un cheese cake.

3 commenti:

Giovanna ha detto...

ma che bella ricettina; visto che si può conservare e si puo sfruttare in qualsiasi momeno mi è molto utile, spesso non si ha abbastanza tempo per fare dei piatti gustusi, la copio

Patrizia ha detto...

Bellissima ricetta io che ho una vagonata di limone la posso sfruttare Grazie Patrizia

marinella ha detto...

Grazie Patrizia, pensa anche alla marmellata di limoni se li hai naturali, al limoncello e alla crema di limoncello. Ci sono anche i limoni confits, che sono conservati sotto sale e si usano in cucina.
Baci
m