domenica 6 dicembre 2015

CALENDARIO DELL'AVVENTO 7-12 IL MIO LIMONCELLO


Tutti gli anni in questo periodo produco il mio Limoncello, ho la fortuna di acquistare i limoni con un gruppo di acquisto quindi riesco ad utilizzare dei fantastici limoni Siciliani, ricchissimi di profumo che rendono il limoncello veramente speciale.

Ingredienti per circa 2 litri di prodotto finito:

10 limoni biologici
1 litro di alcool da liquori
800 gr. di zucchero
1 litro di acqua

Procedimento:

Prelevare con un pelapatate la parte gialla della buccia dei limoni (ben lavati e puliti in precedenza) e depositarla in un barattolo da 1 litro con tappo a vite o meglio ancora col tappo con la molla e la quarnizione di gomma). Evitare di prelevare la parte bianca che renderebbe amaro il liquore.
Coprire le bucce con l'alcol e sigillare il barattolo per una settimana.
Trascorso il tempo, filtrare l'alcol con un colino per poter recuperare le bucce, l'acol sarà diventato di un bel colore tra il giallo e il verde.
Mettere le bucce in un tegame capiente, unire lo zucchero e l'acqua e portare a bollore, lo zucchero si deve sciogliere completamente e si crea lo sciroppo.
In genere faccio quest'operazione la sera e lascio raffreddare tutta la notte.
Al mattino filtro lo sciroppo per togliere le bucce (tenetele da parte, adesso sono dolci)
Prendo un contenitore che possa contenere almeno 2 litri comodamente e ci verso lo sciroppo, unisco l'acol al limone filtrato in precedenza e mescolo molto bene.

Il limoncello è pronto, in genere lo imbottiglio in bottiglie da mezzo litro, ci metto una bella etichetta e ripongo le bottiglie, in attesa dei regali di natale.

Ho detto di tenere da parte le bucce dolci perchè niente va sprecato, basta tritarle più o meno finemente a piacere, e mescolarle con cioccolato fuso per ottenere dei dolcetti cioccolimone molto gradevoli.  In alternativa le scorzette possono essere messe anche solamente in un barattolo e conservate in frigorifero, serviranno per aromatizzare i dolci.
 

Macerare le bucce pelate con il pelapatate in un litro di alcool per almeno una settimana.
Filtrare, mettere le bucce in una pentola con il litro d’acqua e 800 gr. di zucchero. Portare a bollore e creare lo sciroppo, lasciare raffreddare completamente filtrare lo sciroppo e mescolarlo con l’alcool aromatizzato.
Imbottigliare, scrivere la data e lasciar riposare fino a quando desiderate berlo, è già buono subito ma con almeno una settimana di riposo sarà ancora migliore.  E' migliore bevuto freddo quindi conservate una bottiglia in frigorifero o anche in congelatore.

Come ho detto sopra non si spreca niente, quindi conservate in frigorifero in un sacchetto di plastica i limoni spellati, nella prossima ricetta vi dirò come usarli.
Intanto eccovi l'etichetta per le vostre bottiglie


Nessun commento: