martedì 5 giugno 2007

I suggerimenti di Marinella

E' un po' che non pubblico suggerimenti, quindi eccone una nuova serie:

  • Per sapere a quanti gradi di temperatura corrispondono i numeri sul termostato del forno, basta moltiplicare per 30 es. termostato 6 = 180°
  • I signori uomini che hanno la pelle sensibile che si irrita quando si radono possono provare a radersi dopo aver massaggiato sul viso dell'olio di mandorle dolci o anche di oliva, il rasoio scorre bene e la pelle gradisce il trattamento
  • Per spolverare le piante verdi provate a passarci un panno imbevuto di birra.
  • Per far brillare i gioielli in argento usate un vecchio spazzolino da denti e il dentifricio, strofinate, sciacquate e asciugate con un panno morbido.
  • Lozione per pelli sensibili da applicare mattina e sera per pulire il viso prima della vostra crema solita: fate bollire 50 g. di crusca in un litro di acqua per 10 minuti, filtrate e conservate in frigorifero per una settimana.
  • Se non avete gli appositi sacchetti forati per conservare l'insalata in frigorifero, potete usare un sacchetto comune nel quale inserirete anche 2 fogli di carta da cucina. La carta assorbirà l'eccesso di umidità e la verdura durerà di più.
  • Per conservare i fiori recisi più a lungo, metteteli in un vaso con acqua appena tiepida, aggiungete un cucchiaino di zucchero ogni 50 cl di acqua, e cambiatela ogni 2 giorni, tagliando un pezzettino di gambo dei fiori ogni volta. Quando tagliate i cambi fatelo con forbici e gambi immersi nell'acqua e con taglio sbieco, in questo modo il fiore assorbe una sorsata di acqua e non di aria e starà meglio.
  • Per impedire che gatti estranei vi lascino dei ricordini odorosi intorno a casa provate a mescolare in un vaporizzatore due litri di acqua con due cucchiaiate di senape e vaporizzate dove volete.

3 commenti:

gatadaplar ha detto...

Ciao Marinella!
preso nota di tutti i tuoi suggerimenti (vuoi per me o per gli amici sono tutti "casi" interessanti) ma ho un dubbio sul rimedio per i ricordini "odorosi"... ho una gattina che è libera di uscire di casa... non è che rischio di allontanare anche lei con questo rimedio? :(((
Grazie, se vorrai rispondermi :)
Salutoni

marinella ha detto...

Ciao Gata, I ricordini odorosi li lasciano i gatti maschi quando segnano il territorio, una volta che la tua gattina cresca rischi il problema, ma non dovrebbe proprio creare problemi a Lei. Un'altro sistema è quello di spruzzare un composto di olio essenziale di arancio, acqua e vodka, i gatti non amano l'odore della buccia di arancio. Mi raccomando niente oli essenziali direttamente sui gatti, è veleno per loro. ciao e a presto

deborah ha detto...

Ciao Marinella, ho scoperto da pochissimo il tuo blog che trovo davvero interessante!
Proverò senz'altro i tuoi consigli, soprattutto quello per i ricordini odorosi dei gatti.
Dalle mie parti si usa mettere semplicemente delle bottiglie di plastica riempite d'acqua nei posti più bersagliati dai mici (tipo gli angoli delle case e delle finestre, o dei cancelli). Esteticamente non è bello, però...