sabato 28 luglio 2007

Palline di riso al Curry

Non so se a Voi capita, ma a me succede sovente che quando preparo del riso bianco da accompagnamento, me ne avanza e mi devo ingegnare ad utilizzarlo.


Ho trovato un modo che è piaciuto molto ai miei commensali.


Palline di riso al curry da servire con l'aperitivo.


Le dosi sono stimate in quanto sono andata proprio a occhio.


250 gr. di riso bianco, cotto, (per me avanzo di riso del sushi)

un uovo

due cucchiaiate di curry in polvere

Sale q.b.


Mescolare molto bene tutti gli ingredienti, l'ideale è di farlo con le mani, poi con le mani umide preparare delle palline della dimensione di una grossa ciliegia. Volendo si possono passare nel pan grattato, ma non è necessario, io non lo faccio. Una volta pronte tutte le palline, mettere a scaldare dell'olio d'oliva in una padella a fondo spesso e farvi dorare bene le palline.

Devono risultare croccanti all'esterno e morbide dentro. Passarle su carta da cucina per raccogliere l'eccesso di unto e servire tiepide con l'aperitivo. Le ho anche mangiate fredde il giorno dopo e sono sempre gradevoli.


Si può utilizzare anche un avanzo di risotto, io ho usato l'avanzo del sushi e anche se si mette dello zucchero e dell'aceto per preparare il riso da sushi, con il curry non si sentono affatto.

2 commenti:

Lory ha detto...

Queste te le copio Marinella davvero una bella idea!

marinella ha detto...

Banale, ma saporita, è piaciuta molto.