giovedì 26 luglio 2007

La gatta non mi parla

Ebbene si, oggi io e Bella abbiamo avuto da dire.

In realtà la signorina si sta riprendendo bene, e come dicevo è molto loquace, miagola per ogni cosa, anche quando le si passa vicino.

Visto che ha il pelo lungo e trascurato, le sono rimasti ancora parecchi nodi che le danno fastidio perchè la pelle non respira sotto il pelo infeltrito. Ho quindi deciso di tagliarle alcune ciocche per cercare di ripristinare velocemente la situazione, peccato che Bella non fosse per niente d'accordo, non vuole farsi toccare il pelo proprio in quelle zone, risultato è stata una rissa e naturalmente ho vinto io!


Poi, visto che è parecchio deperita, ieri sono andata in macelleria e le ho preso della trita di cavallo da mangiare cruda (la carne di cavallo non può trasmettere la tenia e non volevo correre rischi) e in effetti le piace tantissimo, è proprio una crudista, peccato che se provo a darle altro adesso mi rifiuta tutto madamigella.

Quindi oggi bagarre, lei chiedeva cibo e io le proponevo pappine pronte che lei rifiutava, insomma le ho concesso un piccolo pasto di carne cruda e poi le ho messo a disposizione delle ottime scatolette. Si è limitata a assaggiare e a bere latte tutto il giorno, verso sera presa dalla fame ha mangiato un pochino, adesso è sul mio letto installata su una mia maglia che dorme.

Generalmente quando entro in camera lei miagola, lo fa con tutti, ma oggi è arrabbiata con me quindi mi fa il muso, sono appena andata a trovarla e Lei non ha alzato la testa dal materasso, mi ha guardato zitta zitta e ha accennato un piccolo movimento di coda scocciato.

Sono uscita dicendo "la gatta non mi parla", mio figlio è andato a vedere e con lui parla regolarmente.

Già Sibelius fa il difficile con le pappe, bisogna variare molto, non mangia quelle al pesce, e dire che compro solo prodotti di qualità elevata, ho anche tentato il biologico, ma non mi rende la vita facile. Ogni tanto gli preparo le alette di pollo lessate che poi disosso e a lui questo piace molto perchè ama molto anche il brodo, ma non è comunque la soluzione perchè dopo due o 3 volte si stufa e finisco col buttare tutto. Ho addirittura provato a dargli le cosce lessate, ma no, le alette sono più buone! Speravo che vista la tanta fame patita, avrei avuto più fortuna con la micia e invece no, ha gli stessi gusti di Sibelius e la stessa testa dura, comincio a pensare che sia anche lei incrociata con un norvegese.


In pratica sono in balia di due gatti viziati che tra di loro si guardano in cagnesco!


6 commenti:

Lory ha detto...

Ciao Marinella,ho riso tantissimo leggendo il tuo post :-))
Che bella la tua miciona e che belli tuoi consigli letti sul tuo blog!
Un caro saluto
Lory

Morrigan ha detto...

Eheheheh!
Mi ricorda Tabatuga quando la rincorro per casa tentando di darle la medicina... via sotto il letto!
E poi, quando sta stesa sopra il letto, mi guarda e scodinzola e nulla più.. ma passa tutto in fretta perchè io la ghermisco, comincio a farle le coccoline e allora parte il motorino d'avviamento: grrrr... grrr... grrrr
I gatti sono bellissimi. Quando sto con lei mi sento bene, ma perchè?
Grattini ai gattini (uauauauaua... vabbè la pianto) =)

Gata da plar ha detto...

Mi hai fatto troppo ridere!!!! :DDDD
Me l'immagino benissimo la Bella tutta arruffata e spelacchiata che offesa ti guarda in "cagnesco" quando ti affacci sulla porta... però la "paracula" (scusami il termine ma non me ne viene un altro :DDD) ha capito che si sta comunque bene ed il letto non lo molla!!!! AMO I GATTI ANCHE X QUESTO!!!!
Forza Bella che ormai MariBella è in tuo potere! Bacioni!
PS x Sibelius: non lo sai che il tuo peggiore nemico potrebbe essere il tuo migliore amico?! Potresti trovare una potente alleata!!!! :DDD
Mamma mia... troppo forti! (meno male che io ne ho una sola così dispotica... vero Mimmilei?!)

Gli Scribacchini ha detto...

Oramai dovresti saperlo: con i gatti non puoi averla vinta tu! ;-)
Comunque, i miei 4 fetenti mangiano solo ed esclusivamente carne di manzo cruda, di prima scelta (e non del supermercato), e pollo allo spiedo. Attilina gradisce anche qualche assaggino di scatolette della almo e insieme a memeo pretende la dose quotidiana di crocchette, sempre della almo. Per il resto, lo scatolame è bandito; se solo provo a proporlo mi guardano con un enorme punto interrogativo sopra la testa: "ma che vuole 'sta matta?" :-)
Ti auguro che Bella non prenda la stessa abitudine di Tessi, che quando un taglio di carne non è di suo gradimento, per protesta mi "benedice" il letto!
Grattini ai ragatti
Patt

marinella ha detto...

Come hai ragione Patt!, anch'io uso Almo, ma il problema è che devo variare se no si stufano!
Mi fai venire in mente una mia conoscente di Milano la cui gatta mangia solo nasello bollito (surgelato), ma non un qualsiasi nasello, solo quello della Findus!
Se prova a dargli un'altra marca fa lo sciopero della fame.
Bella invece non mangia pesce, ma il salmone crudo fresco si!!!!!
A Voi non succede di trovare qualcuno che vi chiede di essere adottato per essere trattato come i vostri gatti? a me si!

Gli Scribacchini ha detto...

La mia vet! Mi chiede continuamente di essere adottata! :-)
Comunque, le scatolette almo sono solo uno stuzzichino: un assaggino quando preparo la pappa per i randagi. E devono essere continuamente variate e certi gusti proprio non vanno.
Il salmone è gradito a tigre, ma solo quello al naturale di una certa marca di importazione che acquistavo appositamente per lui e che non trovo più. Ne ho provate altre, ma il signorino rifiuta. Altro pesce non siamo soliti usarne, ma se per caso si apre una scatoletta di tonno sott'olio, si precipitano almeno in tre a pretendere la tangente!
Sono lieta di apprendere che non sono sola nell'universo! ;-)))
Grattini alle Loro Maestà
Patt