domenica 1 luglio 2018

SLUSHY DI ANGURIA

Fa caldo e una bibita fresca e a base di frutta è quello che ci vuole.

Ho deciso di sperimentare con lo Slushy, si dice anche Slush o Slushee e chissà perché significa fangoso, certamente poco edificante come paragone, tuttavia si tratta di una bevanda ghiacciata imparentata con la granita, a base di frutta e/o acqua o succhi, e/o alcolici.




Serve avere un buon frullatore e ricordarsi di mettere a ghiacciare della frutta a cubetti.

Ingredienti per 3-4 porzioni

600 gr di anguria pulita e senza semi, tagliata a cubetti di ca. 2 cm di lato
2 bicchieri di succo di arancio o in alternativa di aranciata
Un pizzico di sale
Il succo di 1 lime o di 1 limone
1 cucchiaio di zucchero (facoltativo, dipende da quanto è dolce la frutta)
Per chi desidera una versione alcolica 1 bicchierino di rum a porzione
Facoltative foglie di menta o di basilico o di verbena

Procedimento:

Preparare l’anguria a dadini e metterla in un sacchetto gelo non troppo pressata (meglio un sacchetto un po' più grande del necessario in modo da cercare di avere solo uno strato di frutta) io uso i sacchetti con chiusura a zip. 
In genere tengo sempre della frutta congelata, pronta per gelati o slushy quando viene la voglia. Estrarre il sacchetto, lasciarlo 5 minuti sul piano della cucina, poi batterlo con un cucchiaio di legno per separare eventuali pezzi rimasti attaccati.
Io uso il bimby, ma va bene anche un buon frullatore. Mettere l’anguria nell’apparecchio, aggiungere il succo del lime, il pizzico di sale, e iniziare a frullare aumentando la velocità fino a 7, per circa 10 secondi, poi aggiungere il succo di arancio o l’aranciata e se occorre lo zucchero, ma sempre senza eccedere nelle dosi. Frullare nuovamente. E possibile frullare assieme all'anguria, una foglia di menta fresca, per un sapore ancora più fresco (una sola foglia è sufficiente).

Se desiderate la versione alcolica, unire il rum e frullare ancora, oppure aggiungere il rum nei bicchieri di chi lo desidera, mescolando con un cucchiaio lungo.

Servire in bicchieri da long drink, con una foglia di  menta o di basilico per decorare, e con una cannuccia di grosso calibro.

Note:
la stessa ricetta si può naturalmente fare anche con frutta diversa, per esempio con dell'ananas o con del mango

Nessun commento: