giovedì 12 luglio 2018

CREAM TART SALATA

Come ho fatto per la versione dolce, ho ceduto anch'io alla tentazione di fare la versione salata.



Ingredienti per 6 - 8 persone

Per la frolla al parmigiano:
300 gr di farina tipo 0
150 gr di burro
2 uova
1 cucchiaino di lievito (non vanigliato)
1 goccia di Olio essenziale di limone (o in alternativa una bella grattata di buccia di limone bio)
100 gr di parmigiano
1 cucchiaino di sale

Per la crema (questa dose è un po' abbondante)
500 gr di mascarpone
250 gr di formaggio spalmabile tipo filadelfia
250 gr di panna da montare
150 gr di parmigiano grattugiato
1 cucchiaino scarso di sale o a piacere
3 rametti di timo fresco e 2 foglie di basilico tritati finemente

Per la decorazione:
una quindicina di pomodori datterini
una quindicina di olive nere snocciolate
una quindicina di olive verdi snocciolate
2 ciuffetti di basilico
4 o 5 biscottini ottenuti con gli avanzi della frolla.

Procedimento:

Mettere nel bimby la farina con il parmigiano, il sale e il lievito, dare una frullata per mescolare
aggiungere il burro ben freddo a pezzetti e frullare nuovamente velocemente per ottenere una specie di sabbia. Aggiungere le uova e la goccia di olio essenziale di limone, frullare nuovamente solo il tempo di ottenere un impasto. Togliere dal boccale, formare un panetto, coprirlo con pellicola e metterlo in frigo. Io l'ho lasciato una notte.

Preparare la crema, mettendo in una terrina il mascarpone con il formaggio spalmabile e frullare con una frusta elettrica. Aggiungere il parmigiano, e il timo e il basilico tritati. Io frullo le erbe con un po di sale in un piccolo tritatutto. 
A parte montare la panna ben soda e unirla al composto di formaggio. Frullare il tutto per amalgamare, assaggiare e regolare di sale.
Mettere la crema i frigo per almeno un paio di ore.

Dividere il panetto di frolla in due porzioni. Riporre in frigo una porzione
Rompere a pezzetti il primo panetto e metterlo nel bimby, dare una veloce frullata, si otterranno tante piccole palline. Raccoglierle su un foglio di carta forno, compattarle e iniziare a stendere il composto, aiutandosi con un secondo foglio di carta forno.  Una volta abbastanza steso, sollevare il foglio superficiale e spolverare con pochissima farina, terminare di stendere l'impasto col mattarello ad uno spessore di circa 3 - 4 millimetri.
Ritagliare la forma desiderata, io ho fatto un cerchio usando un piatto piano, quindi ho segnato il centro con un bicchiere e ho ritagliato il foro.
Trasferire la sfoglia ottenuta in una teglia mantenendo la carta forno sotto, poi mettere in frigorifero mentre si riscalda il forno a 180 gradi
Infornare per circa 12 minuti o fino a che il primo strato non sia leggermente dorato. Sfornare e lasciar intiepidire prima di maneggiare, spostare  con la carta su una gratella per far raffreddare completamente

Ripetere tutto per fare il secondo strato. Passando in frigorifero prima di cuocere. 

Creare qualche biscottino per la decorazione con i ritagli di frolla.

Una volta tutto ben freddo, riempire con la crema un sac à poche montato con beccucchio tondo e distribuire la crema sulla prima sfoglia creando tante palline. Coprire con la seconda sfoglia, ripetere l'operazione palline.
Decorare a piacere e mettere in frigorifero, possibilmente per una notte prima di servire.


Nessun commento: