domenica 31 luglio 2016

PARMIGIANA DI MELANZANE BUONISSIMA

Alzi la mano chi non ama la parmigiana di melanzane, ma siamo sinceri, poi digerirla non è semplice!

Ho provato vari modi per evitare di friggere le melanzane in olio (unico modo a mio parere per garantire l'untuosità e il sapore alla parmigiana), ho provato a grigliarle, ho provato a friggerle dopo averle passate nell'albume, e devo dire che era il modo che usavo abbastanza volentieri, perchè così non assorbono molto l'unto,  ma appunto, se non si frigge il sapore ci rimette.  Almeno fino ad oggi.

Girando in rete ho scoperto che si può fare la parmigiana usando melanzane cotte a vapore e la cosa mi ha subito incuriosito.  Ho il Bimby, ho le melanzane dell'orto a km 0, mi sono subito messa all'opera.  (naturlamente si riesce a fare benissimo anche con una pentola normale ma con il Bimby è tutto molto più semplice e veloce)

Ingredienti per una teglia rotonda da 28 cm ben colma e per un avanzo di ragu' da usare per altro

750 gr di tritata da sugo magra
1 cipolla rossa
1 bottiglia grande (750 ml) di passata di pomodoro (io uso la Mutti)
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di origano
2 belle melanzane tonde grandi
2 mozzarelle fresche
1 cucchiaio di olio EVO
1 bella spolverata di parmigiano reggiano

Procedimento:

Pulire la cipolla e tagliarla in 4, metterla nel boccale e tritarla velocemente, quindi unire l'olio e abbassare tutto verso il fondo del boccale, cuocere per 3 minuti a temperatura varoma a vel. 3
Aggiungere la carne tritata disfandola con le mani, cuocere altri 3 minuti a temperatura varoma per farla leggermente rosolare.
Unire la passata di pomodoro,  sciacquare la bottiglia con un bicchiere scarso di acqua e aggiungerla al tutto, salare e mettere l'origano.
Posizionare il cestello del varoma sopra il boccale.
Affettare le melanzane a fette non troppo spesse (tra 0,5 e 1 cm ca.) e metterle nel varoma e anche nel vassoio, possono anche essere accavallate e in un paio di strati. Coprire con il coperchio del varoma
Azionare il Bimby a temperatura varoma per 25 minuti, vel. 3. In questo modo il ragu' si preparerà mentre le melanzane si cuociono a vapore.  Il ragu' deve venire saporito e denso.

Finito il tempo, spegnere l'apparecchio e lasciar intiepidire per poter maneggiare le melanzane.

Montaggio:

Mettere un mestolino di ragu' sul fondo della pirofila e spalmarlo con un cucchiaio, non ne serve molto. Tamponare le melanzane con carta da cucina per assorbire l'eventuale eccesso di umidità, fare un primo strato di melanzane, coprire con il ragu' senza eccedere, spalmarlo con il cucchiaio, condire con delle fettine di mozzarella, e ripetere l'operazione fino ad esaurire le melanzane.  Completare con le ultime fettine di mozzarella e spolverare con il parmigiano.  Informane per 30 minuti a 180° 

Se riuscite a non consumarla subito ma aspettare il giorno dopo è ancora migliore, ma non so se ci riuscite.


Nota: non occorre usare moltissimo sugo, e deve essere concentrato perché le melanzane sono già umide e cederanno un po' della loro umidità al composto, quindi cercate di tamponarle bene per assorbire il più possibile l'umidità.
 

Nessun commento: