domenica 3 luglio 2016

INSALATA RUSSA HOMEMADE CON UN PICCOLO AIUTO

Fa caldo e l'insalata russa fresca è molto piacevole, solo che vorrei evitare maionese comprata e ingredienti strani, quindi la facciamo in casa.

Per velocizzare la preparazione, prendo un preparato per insalata russa congelato, sono solo verdure tagliate già alla misura giusta che possono essere lessate o cotte a vapore.

Io le cuocio a vapore con il varoma Bimby, ma una qualsiasi cottura a vapore va bene.



Ingredienti per circa 6 porzioni:

1 confezione di verdure per insalata russa congelate da 450 gr
3 cucchiaiate colme di cetriolini piccolini (più sono piccoli meglio è)
1 dose di Maionese fatta in casa con un uovo intero (un bicchiere circa) ricetta qui
1/2 barattolo di tonno sottolio conservato in vetro e sgocciolato

Procedimento:

Cuocere a vapore le verdure, io porto a bollore l'acqua nel bimby per 6 minuti a 100°, poi metto il cestello del varoma verso le verdure congelate nel cestello, copro con l'apposito coperchio e faccio cuocere per 9 minuti a temperatura varoma (120°)
Una volta cotte, le risciacquo velocemente sotto acqua fredda per bloccare la cottura e raffreddarle, e le lascio sgocciolare sempre nel cestello.  Dopo qualche minuto tampono con carta da cucina tutta l'eventuale umidità residua e travaso le verdure in una terrina.

Tagliare i cetriolini a pezzetti piuttosto piccoli e aggiungerli fare lo stesso con i filetti di tonno, devono essere sbriciolati ma  non intrisi di olio (ecco perché il tonno conservato in vetro è migliore)
Mescolare le verdure e il tonno, unire la dose di maionese (circa 1 bicchiere) mescolare nuovamente e mettere in frigo fino al momento di servire.

Note: a qualcuno potrebbe piacere aggiungere alle verdure un'ulteriore patata cotta a vapore e tagliata molto piccola, questo rende l'insalata russa ancora più legata, io in genere non lo faccio per non alzare troppo l'indice glicemico dell'insalata stessa.

Nessun commento: