domenica 2 settembre 2007

Le foto della Bretagna

Vi avevo promesso le foto, quindi finalmente eccole:

Per iniziare alcuni dei piatti consumati durante quella bella cena al "le jardin gourmand" non sono perfette ma non potevamo fare meglio
Alcune ricette sono inserite nel libro che ho acquistato, e prossimamente provo a rifarle, per il momento accontentiamoci delle foto di questo branzino su un letto di porri con grano saraceno, salsa calda di ostriche e galletta di grano saraceno, pomodori ripieni di sfilaccetti di tenerone ai carciofi, plateau de fromages alle salse di frutta, crème brulée alla lavanda e crumble di mela.








Poi alcune di Vannes, dei suoi giardini fioriti e delle insegne



















le ceste di fiori sospesi si trovano ovunque






Il mare e altre foto per il prossimo round.


4 commenti:

max - la piccola casa ha detto...

Rod Rod fa il criceto dentro me ... scherzi a parte, bei posti veramente!

ora aspettiamo che pubblichi qualche ricettina dal libro ....

marinella ha detto...

Contaci, l'architetto era talmente entusiasta che non potrò esimermi.
A presto

Gata da plar ha detto...

La Bretagna è uno dei tanti posti che spero di poter vedere un giorno... quest'anno ci sono andata molto vicina ma poi i programmi sono cambiati all'ultimo e non ci siamo più spostati da casa... spero fortemente per l'anno prossimo... :D
Bellissime foto, le case "grigliate" mi fanno morire e... ti ho "rubato" la foto del negozio rosso da tenere come spunto per le tegole 3D che sto facendo al momento... :DDD
Appena l'avrò fatta posterò le foto... e ovviamente sarai nei ringraziamenti! :DDD
Per ora ne ho fatta solo una 3D, che posterò presto, e 2 invece dipinte a mano su commissione, appena posso le pubblico!
Bacioni :)

marinella ha detto...

Visto il tempo che abbiamo avuto, forse è stato un bene che tu non sia potuta andare, valuta se tentare di andarci a Luglio se ci riuscite, forse potreste avere più fortuna con il tempo. Sono ansiosa di vedere le tue foto delle tegole, sono un po' invidiosa, vorrei farne anch'io, ma in questo periodo riesco a malappena a seguire i miei corsi, non sto toccando neanche un pennello. baci