venerdì 23 novembre 2012

Havreflarn - i biscotti svedesi

Avete presente i biscotti che si comprano in quel famoso negozio di mobili svedesi? Si si, proprio I**a.
Quelli grandi, sottili, croccanti e dolci, li fanno sia normali che con colatura di cioccolato o addirittura accoppiati con uno strato di cioccolato fondente nel mezzo.

Alzi la mano chi non trova che creino dipendenza.

Insomma era da un po' che volevo tentare di rifarli e alla fine mi sono decisa.

Ecco le dosi per 3 dozzine di biscotti grandi.

220 gr. di burro fuso
180 gr. di fiocchi di avena
240 gr di zucchero
2 cucchiate di farina
2 cucchiaini di lievito per dolci
un pizzico di sale
4 o 5 mandorle amare oppure alcune gocce di aroma alimentare di mandorla
2 uova sbattute

Preriscaldare il forno a 180 gr.

mettere tutti gli ingredienti secchi in una terrina e mescolare bene, versarci sopra il burro fuso, mescolare, aggiungere le uova sbattute, mescolare bene. Se avete deciso di usare l'aroma per alimenti, meglio aggiungerlo alle uova.

Preparare un paio di telglie da forno, imburrarle molto bene e infarinarle, non serve usare la carta da forno, i biscotti si staccheranno facilmente.

prelevare mezzo cucchiaio di impasto per volta e farlo cadere sulla teglia, occorre spaziare bene, perché in cottura i biscotti si allargano molto, non superare 9 biscotti per teglia.

Infornare nel ripiano centrale del forno, non mettere le 2 teglie contemporaneamente, in questo modo i biscotti cuoceranno in 6 - 7 minuti circa, sono pronti quando il bordo diventa ben colorito.

Una volta tolta la teglia dal forno, mettere subito dentro la successiva, attendere un paio di minuti e con una spatola prelevare i biscotti e metterli a raffreddare su una gratella.

Una volta freddi si possono decorare con colature di cioccolato oppure appaiare dopo averne intinto uno orizzontalmente nel cioccolato.

Io li ho fatti semplici, senza niente, ma dubito che durino a lungo.

Se li volete conservare, si tengono bene in una scatola di latta ben chiusa.




Fatene tanti, anche questi creano dipendenza, li ho fatti ieri sera, 3 dozzine, tra gli assaggi, la colazione,  e la merenda di oggi con le amiche ne rimangono solo pochi e temo che non arriveranno alla colazione di domani. Finiranno tutti questa sera durante il laboratorio di cosmetica.




Nessun commento: