venerdì 30 novembre 2012

Calerdario dell'Avvento

Eccoci al compito di oggi.  E' ora di Albero di Natale e di decorazioni, molti di noi lo facciamo l'8, ma alcuni iniziano in anticipo e questo fine settimana saranno già impegnati con albero e presepe.

Per coloro che seguono le tradizioni, è ora di predisporre il posto dedicato all'albero, spostando eventualmente alcune cose e ripulendo per bene l'area dedicata.

Chi ha gatti piccoli si ricordi che l'albero è una vera tentazione cercate di fare in modo da tenerli a distanza se non volete vedere le vostre preziose decorazioni infrangersi in mille pezzi.

Io uso un albero artificiale (bello grosso) che mi dura per molti anni, ho sempre trovato triste usare alberi veri che non riescono a superare le temperature troppo elevate dei nostri appartamenti e che di conseguenza perdono miseramente tutti gli aghi senza sperare di riuscire a rivivere a fine stagione.
Oltretutto li strappano da terra con pochissime radici.
L'argomento albero è sempre molto dibattuto perché c'è chi dice che quello artificiale sia meno ecologico e altri che quello vero lo sia molto di più.  Personalmente ho preferito mantenere quello artificiale, ma se andrete ad acquistare un albero vero, mi raccomando cercate di prenderlo in un posto che garantisca da un lato il rimboschimento, e dall'altro che lo riprenda a fine stagione per poterlo recuperare.  Solitamente questi fornitori danno alberi con un apparato radicale più consistente e se non lo metterete vicino ad un calorifero e se lo annaffierete regolarmente, potrete farlo patire molto meno.

Adesso passo vi passo la palla, Voi cosa utilizzate come albero di Natale?  Si accettano suggerimenti, idee innovative, considerazioni utili, ecc...

Cercherò di fare un post con le indicazioni che mi darete.


5 commenti:

Il folletto paciugo ha detto...

Ciao
io purtroppo ce l'ho di plastica ma vorrei tanto averlo sempreverde....se passi da me c'è un sondaggio
Ciaoooooooo
Robi

colombina ha detto...

Io come te vado di albero artificiale, mi sembra una crudeltà prenderlo solo per abbellire il Natale. I miei bimbi amano la versione classica, piena di colori, quindi non posso fare la versione monocolore molto chic. Ma va benissimo perchè il Natale è per loro. Ogni anno facciamo un po' di palline fatte in csa, una con le ghiande e le stecche del gelato, per cui viene fuori un bellissimo sciatore con la sciarpa ed il cappello... delizioso.
Un bacione

marinella ha detto...

Robi passo senz'altro, grazie per essere passata da queste parti.

monia ha detto...

ciao! sono una tua nuova follower se ti va passa dal mio blog! l'ho aperto da poco!

marinella ha detto...

Colombina, che bello fare l'albero con i bambini, soprattutto quando si creano gli addobbi, non sarà elegante pa loro sono molto stimolati alla manualità e sono felici, questo è fondamentale. Quando il pargolo era piccolo anche noi facevamo ghirlande con il pop corn o biscotti da appendere, inolte il presepe era assolutamente suo e ci metteva un sacco di animali, sia della fattoria che selvaggi, c'erano anche king kong e i coccodrilli.
Mi piacerebbe vedere la foto del vostro sciatore,perché non lo pubblichi? mi viene in mente che noi facevamo gli zoccoletti olandesi con le noccioline americane, scavando il buco da dove si dovrebbero infilare, per togliere i frutti da dentro poi li appaiavamo e li dipingevamo d'oro, diventavano simpaticissime decorazioni per l'albero. cioa bacioni