lunedì 2 aprile 2018

SFORMATO FREDDO DI SALMONE E BROCCOLI ALLO YOGURT

Ho visto la foto di questa ricetta su Pinterest e mi aveva incuriosito molto, anche se non ero certissima dell'abbinamento, ma alla fine devo dire che è fresca e piacevolmente delicata.
Naturalmente io non riesco a copiare le ricette esattamente come sono, quindi ho apportato qualche piccola variazione.

 

Ingredienti per uno stampo da plumcake (almeno 8 porzioni):

1 filetto di salmone (una coda) di ca. 600 gr
200 ml di panna da montare
1 vasetto da 500 gr di yogurt naturale intero
1 broccolo di medie dimensioni
6 gr di agar agar
una ventina di fili di erba cipollina
1 cucchiaino di GG Paste (ricetta qui)
Sale q.b.
2 cucchiai di olio EVO


Per la vinaigrette d'accompagnamento

2 cucchiaini di GG Paste
il succo di mezzo limone
4 - 5 cucchiai di olio EVO delicato

Procedimento:

Lessare il broccolo al dente, in acqua con un cucchiaino di bicarbonato, in questo modo rimarrà bello verde. Basteranno 5 - 8 minuti. Scolarlo e lasciarlo sgocciolare il più possibile intanto che raffredda.

Spellare e tagliare a dadini il filetto di salmone, spadellarlo in poco olio, rigirandolo delicatamente, senza stra cuocerlo. A fine cottura aggiungere la Pasta GG e mescolare bene. Lasciar raffreddare.

Mettere la panna in un tegamino a scaldare, unire 6 gr di agar agar, mescolando con molta cura con una frusta per disperderlo completamente e non avere grumi. Portare a bollore e cuocere per 2 minuti, (un minor tempo di cottura potrebbe compromettere il rassodamento finale del composto.

Togliere dal fuoco e aggiungere lo yogurt continuando a mescolare con la frusta in modo da incorporare perfettamente i due composti. Verificare che non si siano formati grumi.
Salare.
Tagliare i broccoletti in cubetti e aggiungerli allo yogurt
Tagliare l'erba cipollina con una forbice a pezzettini piccoli aggiungerla e mescolare
Unire anche i dadini di salmone, mescolare, assaggiare per regolare eventualmente di sale.
Volendo è possibile aggiungere una grattata di buccia di limone e/o di zenzero fresco, o se piace di peperoncino.  Così com'è la preparazione ha un sapore delicato.

Foderare lo stampo da plumcake con della pellicola per agevolare l'estrazione una volta solidificato.



Versare il composto, livellare bene, mettere in frigorifero per almeno 4 ore, meglio se una notte.
Servire a fette accompagnata dalla vinaigrette. 



Preparare la vinaigrette di accompagnamento, mescolando la Pasta GG con il succo di limone e l'olio e servirla in accompagnamento.




Note
Se non volete preparare la Pasta GG (cosa che vi consiglio di fare perché vi sarà utilissima in mille preparazioni) è possibile usare una bella grattata di zenzero fresco e volendo poco aglio (anche nel composto base) e qualche foglia di basilico affettata finemenete (nella salsa)



1 commento:

Michela ha detto...

Ciao, buonissimo, ti auguro una buona serata ciao e a presto, michelaencuisine