domenica 1 aprile 2018

POLPETTONE PASQUALINO

Questa ricetta l'ho presa dal Sito di Paleo Armonia, l'ho leggermente modificata ma il principio è lo stesso.


Ingredienti per uno stampo da plumcake classico:

1 bel petto di pollo tritato di buona qualità (il mio era circa 600 gr)
6 - 7 cubetti di erbette congelate
4 uova sode cotte alla goccia da galline razzolanti
3 uova crude da galline razzolanti
2 cipollotti piccoli con tutta la parte verde
2 cucchiaini di pasta GG (ricetta qui)
Sale q.b. (dopo assaggio)
Poco olio EVO per spennellare

Procedimento:

Cuocere le uova sode alla goccia (barzotte) (per farlo io uso la instant pot 4 minuti manual, low, poi rilascio della pressione rapido e tuffo in acqua ghiacciata)
Mettere a cuocere a fiamma bassa in una padella coperta i cubetti di erbette, si scongeleranno, quando saranno cotti, spegnere e lasciar raffreddare completamente, quindi strizzarli bene con le mani e tagliarli grossolanamente con un coltello.
In una terrina capiente, mettere la polpa di pollo tritata, aggiungere le erbette tritate, i cipollotti affettati finemente con tutta la parte verde, sgusciare le 3 uova crude e unirle al composto. Mescolare bene, aggiungere 2 cucchiaini di Pasta GG,  o in alternativa degli aromi a piacere. Incorporare bene e assaggiare il composto per poterlo regolare di sale (la pasta GG è già salata).
Sgusciare le uova sode, e tenerle da parte.
Spennellare lo stampo da plumcake con l'olio, io ne uso uno in vetro, versarci metà del composto, posizionare le 4 uova sode nel mezzo e versare il resto del composto per ricoprirle completamente. Livellare molto bene con una spatola.
Infornare a 180 gradi per circa 60 minuti.

Sformare al momento di servire passando un coltello lungo i lati della pirofila. 



Questo polpettone può essere preparato il giorno prima e intiepidito poco prima di servirlo, oppure servito freddo affettato.



Se gradito si può accompagnare con una salsina a piacere, anche solo una vinaigrette olio, limone e zenzero, oppure con una salsina allo yogurt (yogurt frullato con erba cipollina e un po' di sale)

Note
Ho preferito usare le erbette al posto degli spinaci perché hanno un sapore più delicato, 
La pasta GG è fatta con zenzero e aglio, ho scelto di usare quella per dare una maggior caratterizzazione ad un composto dal sapore molto delicato.
Cuocere le uova alla goccia, (non proprio alla coque se no non si riescono a sgusciare) serve per evitare che si formi il cerchio verde intorno al tuorlo.  Nel mio si è formato lo stesso un pochino ma solo in qualche punto. 

1 commento:

Michela ha detto...

Ciao, buona pasquetta, molto buono, a presto e baci michelaencuisine