martedì 28 luglio 2015

LA TRIPPA COME LA FACEVA MIO PAPA'



Mio padre aveva un modo tutto suo di fare la trippa, un incrocio tra la trippa di uova e la trippa al parmigiano.  A mio marito la trippa piace molto quindi, questa sera trippa!

Per questa ricetta ho usato il Bimby, che in questa stagione mi sta aiutando moltissimo, cucinando da solo mentre io sono fuori dalla cucina.

Ingredienti:
1 bella cipolla rossa
2 cucchiai di olio evo
650 gr di trippa ben pulita e tagliata a fettine (io uso sempre solo quella sfogliata)
400 gr. di pomodorini pachino in scatola
2 uova
100 gr. di parmigiano
Il succo di mezzo limone
Sale e peperoncino a piacere

Procedimento:

Prima di tutto ho tagliato in 4 la cipolla rossa pulita e l’ho messa nel boccale, tritata per 10 secondi vel. 4-5
Spinto tutto in fondo con la spatola, aggiunto l’olio, 5 minuti T° varoma (120°) vel 2.
Aggiunto la trippa affettata, 5 minuti 100° vel 3 antiorario.
Aggiunto i pomodorini e mezzo cucchiaino di sale, 40 minuti 100° vel. 3 antiorario
A questo punto ci si può occupare di altro; quando suona, sbattere le uova in una terrina, unire il parmigiano, sbattere ancora, e versarle nel boccale con il succo di limone, 5 minuti 100° Vel. 3 antiorario.
Regolare di sale e peperoncino, lasciar intiepidire e servire, idealmente con delle fette di pane casereccio tostato.


Nessun commento: