martedì 10 gennaio 2012

Primo post del nuovo Anno

L'anno nuovo è ricominciato, abbastanza serenamente per quanto ci riguarda. Malgrado raffreddori ed influenze assortite in famiglia, per ora sto resistendo, l'Architetto è stato colpito anche lui ed è la prima volta da anni che fa alcuni giorni di assenza per malattia, si è preso la gastroenterite che gira in questo periodo, con febbre alta e tutto il corollario di problematiche addominali, ma sembra iniziare a migliorare un pochino.

I nostri micetti stanno crescendo per diventare dei piccoli vandali, fortunatamente ci sono delle ore della giornata in cui sono tranquilli e dormono, perché quando si scatenano corrono e si arrampicano ovunque. Difficile insegnargli le buone maniere, quello che non fa uno fa l'altro!

I loro problemi di gastroenterite sono migliorati sensibilmente, ma non sono ancora del tutto a posto, quindi aspettiamo ancora per le vaccinazioni. Comunque per ora non escono ancora di casa.
Sono sempre piuttosto timorosi, particolarmente al mattino e Merlino continua ad essere il più pauroso (poveretto, si vede che è stato maltrattato).
Morgan invece, tende a scappare quando ci spostiamo velocemente per casa, in compenso è molto più sereno, anche se lo stiamo soprannominando "Arsenio Gattinì" (da Arsenio Lupin e Houdini), perché è un mago dello scasso e della fuga.
Ha delle zampette velocissime con le quali apre tutti gli armadi che non siano chiusi a chiave.
La porta della nostra camera da letto è un pochino corta, quindi c'è uno spiraglio abbastanza largo alla base, visto che i micetti si infilavano sotto la porta chiusa ed invadevano la camera, abbiamo pensato di applicare un salsicciotto di quelli para spifferi alla base della porta, fissandolo con quelle puntine da disegno fatte a chiodino, con la testa di prastica colorata, che si usano sulle bacheche di sughero. L'idea era di tappare il buco temporaneamente in attesa che crescessero abbastanza da non riuscire più a passare sotto la porta.
Non è che ci dispiaccia se vanno in camera, ma Merlino in particolare, tende a "battezzarci" il piumone, e questa non è certo la stagione per lavarlo in continuazione.
Il fatto è che a Morgan il salsicciotto non è piaciuto molto, quindi a forza di dentini e zampette ha iniziato a far saltare i chiodini uno per volta, tirando a se il salsicciotto. Non sempre entrava in camera, ma non sopportava proprio l'idea di essere tagliato fuori, quindi lui toglieva i chiodini e noi li rimettevamo, sempre dal lato destro.
Ieri si è stufato e ha iniziato a scassinare anche il lato sinistro. Sperando che non avrebbero fatto danni li ho lasciati entrare...... e Merlino ha nuovamente bagnato il letto!
Risultato: io ho rilavato il piumone per l'ennesima volta, meno male che in Piemonte fa sole e c'è vento, e il Pargolo ha fatto una modifica alla porta applicandoci un'assetta alla base, sul retro.

Morgan questa mattina ha tentato nuovamente lo scasso, anche perché avevo lasciato il salsicciotto posato a terra davanti alla porta, ma con sua somma delusione, dopo aver spostato il salamino, si è scontrato contro un ostacolo che non ha potuto superare e se ne andato via lamentandosi molto.

Vi metto le foto dei birbantelli così potete vedere i loro progressi, e vi metto anche la foto della pagnotta fatta per capodanno con il procedimento del pane senza impasto. Ho usato dei semi di papavero sulla superficie. Devo dire che, anche se il pane che facciamo abitualmente con la macchina del pane ci soddisfa, quando faccio quello senza impasto il risultato è veramente molto diverso, a parte la forma, diventa bello croccante, con una mollica areata, una vera meraviglia, e dura pochissimo perché va a ruba.

Nelle prime tre foto, Merlino e Morgan occupano la cesta di Lilli che come si vede non è molto contenta.



In questa foto Merlino è in braccio all'architetto ammalato che è arrotolato in una di quelle coperte pelosette con le maniche, ho volontariamente tagliato la testa, perchè poverino era in un pessimo stato.



Ed ecco finalmente la mia pagnottella, se volete la ricetta la potete trovare qui

1 commento:

Gata da Plar ha detto...

mammamia che belli!! e quanto ho riso leggendo l'avventura della porta della camera!!! :*DDD
Tanti Auguri all'Archi (gli sto facendo buona compagnia...) ma anche alla cagnolina, che s'è vista scalzare via dal suo angolino... eeeehhhh contro due gatti non ci si può fare nulla... solo uggiolare e allontanarsi con la coda tra le gambe... :DDD

Un abbraccio e complimenti per la pagnottella!!!