domenica 15 gennaio 2012

Per le mani


Ricetta tanto semplice da essere praticamente ignorata da tutti.

In questo periodo è facile ritrovarsi con le mani a coccodrillo, ruvide e screpolate.
un sistema casalingo per idratarle velocemente è quello di fare dei banalissimi impacchi di olio di oliva extravergine nel quale si saranno messe poche gocce di olio essenziale di limone (mi raccomando olio essenziale, non olio profumato).

Io mi limito a mettere in una coppetta due dita di olio EVO, aggiungo 3-4 gocce di O.E. di limone, mescolo e poi immergo le unghie mentre guardo la tv, dopo una decina di minuni di immersione, facio colare abbondante olio sulle mani che massaggio a lungo. Si tratta di lasciare molto olio sulla pelle per almeno un altro quarto d'ora. Pasato il tempo (più tenete l'olio meglio è) si tampona con un tovagliolo di carta per eliminare l'olio in eccesso e si evita di lavarle per un po'.
Io lo faccio la sera, in modo che poi vado a letto e l'olio ha il tempo di agire. Non si sporcano le lenzuola perchè ormai l'ecceddente è stato tolto, l'importante è non usare sapone subito dopo.

Al mattino noterete che le mani sono decisamente migliorate. Nella maggioranza dei casi sono già belle lisce. Se le mani sono veramnte in brutte condizioni, potete ripetere l'impacco anche più volte a settimana, vedrete che in poco tempo la pelle recupererà moltissimo.
Naturalmente, l'olio avanzato, basta metterlo in un vasetto etichettato, pronto per essere riutilizzato.

Nessun commento: