lunedì 14 novembre 2016

BISCOTTINI COCCO BANANA PER USARE LE BANANE TROPPO MATURE

Ho a casa una mamma anziana che mangia una banana ogni sera, quindi in casa di banane ne abbiamo sempre e questo comporta anche che ci si ritrovi con delle banane un po' troppo mature.  Le banane mature, quando iniziano a scurire leggermente e a diventare molli, sono perfettamente commestibili, solo che sono meno gradevoli da mangiare al naturale.  Si possono però consumare cotte, ecco quindi i Biscottini Cocco Banana, senza glutine, e anche Paleo, dipenderà dal tipo di dolcificante usato.



Ingredienti per circa 24 biscottini

1/2 cup di farina di cocco setacciata (circa 40 gr)
2 banane medie ben mature
1/4 di cup di burro di mandorle o di altro burro di semi oleaginosi (nocciole, semi di girasole, anacardi, ecc...)
1/8 di cup (circa 2 cucchiaini colmi) di zucchero di cocco o di xilitolo di betulla o di miele(*)
1/8 di cup di olio di cocco (circa 2 cucchiai)
fino ad 1/4 di cup di gocce di cioccolato o di schegge di cacao (facoltative)
1 uovo biologico
2 cucchiai ca. di latte vegetale a scelta (io ho usato quello di mandorla fatto in casa, che non è dolce)

Attrezzatura:

1 set di misurini in cup tipo questi

Procedimento:

(*) In funzione del tipo di dolcificante usato, la dose di latte vegetale può variare da zero a circa 2 cucchiai.

Schiacciare le banane molto bene con una forchetta,  per ridurle in purea
Setacciare la farina di cocco e aggiungerla alle banane, si ottiene un composto compatto e granuloso
Mettere a scaldare un tegamino con dentro il burro di mandorla, il dolcificante prescelto e l'olio di cocco e fondere il tutto.
Aggiungere il composto alle banane e mescolare molto bene
Sbattere l'uovo, se si è usato del miele, potrebbe non essere necessario aggiungere del latte all'uovo, se invece si è scelto un dolcificante in polvere, aggiungere all'uovo i 2 cucchiai di latte, sbattere bene e unire al composto mescolando bene.
Se si desiderano  le gocce di cioccolato, è il momento di aggiungerle.

Otterremo un composto compatto, lavorabile con le mani, con il quale faremo delle palline grandi come una noce, che depositeremo sulla placca coperta di carta forno.

Schiacciare le palline per appiattirle ad uno spessore di circa 1/2 cm e infornare in forno a 180° per circa 20 - 30 minuti, dipende dal forno, ma anche dall'umidità  dell'impasto. Io ho usato zucchero di cocco, quindi ho aggiunto il latte, il composto era relativamente umido quindi ha richiesto un po' più di tempo per la cottura.

Sono cotti quando sono ben dorati.  
Questi biscottini sono al loro massimo appena sfornati, in quanto rimangono croccanti all'esterno e morbidi all'interno, si conservano benissimo per diversi giorni, ma tendono ad assorbire umidità e diventare più morbidi col tempo, è anche possibile passarli qualche minuto in forno per fargli perdere l'umidità in eccesso se li preferite più croccanti, ma non saranno mai dei biscotti secchi.

Nota: Il dolcificante prescelto può essere aumentato fino a 1/4 di cup, personalmente non amo i dolci troppo dolci, quindi ho usato solo un paio di cucchiaini di zucchero di cocco, considerando anche che la banana è naturalmente dolce e che se si aggiungono le gocce di cioccolato anche quelle sono dolci, quindi preferisco non eccedere, ma naturalmente le dosi sono a piacere.  Comunque con le dosi che ho dato, il primo boccone può sembrare leggermente poco dolce, ma man mano che si procede il sapore si esalta.

Nessun commento: