giovedì 17 novembre 2016

IDEE PER NATALE - ALBERO DI SFOGLIA SALATO

Ho finalmente trovato la foto fatta lo scorso anno del mio Albero di sfoglia, era il primo tentativo quindi non è perfetto, ma da comunque bene l'idea di cosa si deve fare.



E' possibile scegliere tra diversi tipi di farcitura, io ho usato spinaci con prosciutto e formaggio, ma vanno bene anche spinaci e robiola, oppure paté di olive e robiola, o anche in versione pizza, con pomodoro, mozzarella e origano.  Insomma per la farcitura lasciate libera la fantasia tenendo solo conto che devono essere tutte farce adatte alla cottura.

Ingredienti per 1 albero

2 rotoli di sfoglia rettangolare pronta
2 o 3 cubotti di spinaci congelati
3 fette circa di prosciutto cotto (va benissimo anche quello affumicato)
una decina di fettine di provola dolce o affumicata (q.b. a coprire la sfoglia)
1 uovo sbattuto con 1 cucchiaio di panna per pennellare

Attrezzatura:

1 rotella per pizza
1 taglia biscotti a forma di stella
carta forno
pennello in silicone

Procedimento:

Far stufare in padella coperti i cubotti di spinaci devono scongelare e cuocere leggermente.
Una volta cotti, lasciarli intiepidire quindi frullarli grossolanamente, non devono diventare una crema ma vogliamo che non rimangano pezzi lunghi, che sarebbero difficili da tagliare con la rotella. 

Coprire la leccarda con carta forno
Depositarci sopra il primo strato di sfoglia
Usando uno spiedino segnare leggermente la pasta nella forma di un triangolo, usando tutta la base della sfoglia per la base del triangolo.
Segnare il centro della sfoglia dal lato opposto alla base, sarà la punta del triangolo e con l'aiuto di un righello lungo, segnare anche i lati del triangolo, senza incidere la pasta, non dobbiamo tagliare ancora.
Ci in una parte della sfoglia che non farà parte dell'albero segnare leggermente la pasta con un taglia biscotti a forma di stella.

Cospargere tutto l'albero con gli spinaci, tenendone pochi da parte per farcire la stella

Mettere il prosciutto a fettine sugli spinaci, e coprire il tutto con le fettine di provola.

Coprire l'albero con il secondo strato di sfoglia, cercando di far aderire bene tutt'intorno al triangolo e anche alla stella.
Con il taglia biscotti, incidere la stella premendo bene per ritagliarla  (idealmente è meglio ritagliare la stella leggermente più grande del segno fatto sulla pasta in precedenza, magari usando 2 taglia biscotti di misure diverse, così si riesce a creare una specie di agnolotto di sfoglia ben sigillato.

Con la rotella incidere completamente il triangolo in modo da eliminare tutta la pasta eccedente (potrete usarla per fare dei salatini)
Adesso viene il difficile: sempre con la rotella tagliare righe parallele di circa 1,5 cm  che saranno i nostri rami, va fatto da entrambi i lati dell'albero, meglio se in sbieco, perché avranno già il senso giusto. Iniziare dall'alto qualche cm sotto la punta, otterremo una specie di freccia in alto.
Il trucco per fare un bel lavoro (non come ho fatto io lo scorso anno) è di usare un righello, da appoggiare sulla pasta nella parte centrale (l'ipotetico tronco), in questo modo non  taglieremo oltre il bordo del righello.  Non serve essere precisissimi con i tagli, si può andare a occhio ma è più bello se la parte centrale rimane più precisa. Man mano che si incidono i rami verso il basso, si arriva a raggiungere la base della sfoglia, ma visto che si incide in sbieco, invece di eliminare la pasta eccedente, continuare a ritagliare, creando rami più corti ai lati del tronco, meglio non sprecare niente perché questo albero di Natale va letteralmente a ruba.

Una volta ben incisi tutti i rami, iniziando dall'alto si arrotolano tutti con 1, 2, 3 o 4 giri, (aumenteranno man mano che i rami si allungano).  Potrebbe tornare utile avere a mano un piccolo coltellino per tagliare bene nei punti in cui la rotella non è passata attraverso i vari strati.

Rami pronti, non ci resta che aggiungere la stella sulla sommità dell'albero, per farla aderire meglio basta inumidire la punta dell'albero.

A questo punto non ci resta che spennellare con l'uovo sbattuto con la panna tutta l'opera e infornarla in forno caldo per almeno 30 minuti o fino a che l'albero di natale non sia bello dorato.

Servire caldo o tiepido all'aperitivo.

Spiegazione molto lunga per un lavoro relativamente facile, ma volevo che approfittaste dei miei errori.

Nessun commento: