venerdì 12 febbraio 2016

CREMA DI NOCCIOLE E CACAO BIMBY SENZA LATTE NE ZUCCHERO

La nutella la amano tutti si sa, ma per chi ha particolari esigenze alimentari, o non può usare latte rimane un desiderio quasi irraggiungibile.

Il famoso robot da cucina ci può venire in aiuto anche per questo e oggi mi sono messa alla prova proprio grazie ad un bel barattolo da 350 gr. di nocciole tostate che un mio vicino di casa mi ha gentilmente omaggiato (raccolte e tostate da lui).
Nota: la tostatura conferisce un particolare aroma ma elimina una parte dei micronutrienti. Se non si vuole perdere nulla, meglio usare nocciole non tostate.  Io ho usato quelle perché mi sono state regalate già tostate.

Ingredienti:

350 gr. di nocciole tostate o meno a vostra scelta
1/8 di cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di vaniglia naturale bio in polvere
2 cucchiai di cacao non zuccherato (io ho usato quello crudo)
2 cucchiai di xilitolo di betulla (o a piacere, tenendo conto che lo xilitolo può dare problemi intestinali, quindi meglio non esagerare.
Nota: ho usato i misurini appositi per misurare quindi si tratta sempre di cucchiai rasi

Procedimento:

Mettere le nocciole nel boccale e tritarle prima grossolanamente poi sempre di più fino ad ottenere una crema che man mano che si frulla diventerà sempre più fluida. (Iniziare a vel. 4 - 5 e aumentare fino a 7 - 8)
Una volta che avrete ottenuto la vostra crema (occorre tra 1 e 2 minuti in genere) aggiungere il sale, la vaniglia e lo xilitolo e mescolare molto bene nuovamente frullando per 30 secondi a vel.  5 - 6.
La vostra simil nutella è pronta. Risulterà cremosa ma leggermente più granulosa dell'originale, rimanendo sempre molto ben spalmabile. Travasarla in un barattolo di vetro ben pulito con l'aiuto di una spatola leccapentole e conservarla a temperatura ambiente.
Per pulire il boccale, versarci dentro un bel bicchiere di acqua naturale, e frullare a vel. 5 - 6 a 50 gradi per 4 minuti circa. poi omogeneizzare a vel. 10 per altri 30 secondi.
Otterrete un ottimo latte di nocciole al cacao che potrete dolcificare ancora un pochino se lo desiderate, io l'ho bevuto tale e quale.

Nota: la crema di nocciole si può anche lasciare al naturale con solo il pizzico di sale, si travasa in un boccale per poterla usare in altre preparazioni e mescolare cacao, dolcificante e vaniglia solo quando si desidera la crema al cioccolato.
Al naturale si può usare per esempio spalmata su gambi di sedano, con un pizzico di sale (perché il sale già presente nella crema è solo per esaltare il sapore) e una spolverata di peperoncino. Una vera delizia.

Indicativamente per fare un bicchiere di latte di nocciole, serve un cucchiaio di crema di nocciole, quindi tenere la crema al naturale può essere utile anche per fare del latte molto velocemente.

Nessun commento: