sabato 19 settembre 2015

TORTA DI MELE E MANDORLE - GLUTEN FREE

Ho sperimentato questa ricetta venerdì sera per la cena in Villa (in bianco) a Cumiana, volevo una torta buona ma senza usare la farina e questa devo dire che ha centrato decisamente il bersaglio.  E' stata apprezzata da tutti, indipendentemente dal fatto che non contenesse farina.


Ingredienti

- 4 mele bio, meglio se hanno la buccia rossa e non troppo farinose, ma il colore non è tassativo,  io ho usato delle mele golden visto che il mio giardino offriva quelle. E' importante che siano bio perché si devono usare con la buccia.
- 1,5 cups di farina di mandorle
- 1 cup di farina di tapioca
- 1/4 di cup di farina di cocco (quella sgrassata non il cocco grattugiato, deve essere vera farina)
- 6 uova
- 1/4 di cup di burro, o di ghee, o di olio di cocco,
- 1/2 cup di miele integrale (credo che anche una dose minore sia ampiamente sufficiente)
- 1,5 cucchiaini di lievito per dolci
- 1/4 di cucchiaino di sale
- 1 pizzico di vaniglia in polvere naturale

Procedimento

Sciogliere il burro in un tegamino, unire il miele e il sale, mescolare bene, non scaldare troppo il tutto serve solo che sia tiepido.  In una terrina capiente, sbattere le uova con una frusta,  unire il composto burro e miele tiepido e la vaniglia.  In un secondo contenitore, mescolare le farine con il lievito quindi aggiungerle al composto liquido.

Imburrare uno stampo a cerniera, infarinarlo con un cucchiaio di farina di tapioca ben distribuito sul fondo e sui lati.  Versare nello stampo il composto.

A questo punto dobbiamo aggiungere le mele, è possibile semplicemente tagliare delle mele a fettine e accavallarle sulla torta, oppure fare come ho fatto io, in questo caso è imperativo avere mele bio, che dovranno essere tagliate con una mandolina molto sottilmente (occorre fare delle prove, le fettine devono essere abbastanza sottili da poter essere arrotolate facilmente, se non lo sono abbastanza le fettine si rompono).
Avvolgere le fettine di mela a rotolino una dopo l'altra, accavallandole un pochino, fino ad ottenere una rosa che sarà leggermente infilata nell'impasto. Proseguire in questo modo fino a coprire tutto l'impasto con le rose di mela. Conviene affettare un quarto di mela per volta e arrotolare le fette prima di affettare il quarto successivo, in questo modo le mele scuriscono meno, anche perché non dobbiamo immergere le fettine nel succo di limone per non renderle troppo umide.


Una volta decorata la torta completamente, infornarla a 180° per circa 30 - 35 minuti, fino a che uno stecchino infilzato al centro non esca pulito.
Sfornare e lasciar intiepidire la torta prima di sganciare lo stampo, trasferire quindi la torta su un piatto da portata. Spolverare a piacere con un cucchiaio di zucchero a velo.



Questa ricetta è senza glutine, adatta alla dieta Paleo, puo' essere rivisitata facilmente per renderla Fmd, è sufficiente sostituire il burro con dell'olio di cocco e il miele con 1/3 di cup di xilitolo e diventa adatta alla F3, in questo caso una torta sono circa 8 porzioni.  





Nessun commento: