martedì 8 settembre 2015

MARMELLATA DI MELE RENETTE ALL'UVETTA BIMBY/THERMOMIX



Stagione di mele, i nostri alberi malgrado che siano stati trascurati, ci hanno regalato un paio di cassette di mele tra renette e delizia.  Naturalmente sono totalmente bio quindi hanno qualche pecca quindi mi sto dedicando a preparare qualche ricetta a base di mele.

Per iniziare una marmellata, che ha la consistenza di una frutta cotta leggermente densa, molto gradevole, non durerà a lungo e deve essere spettacolare con le crèpes.

Ingredienti:

1Kg di mele renette sbucciate e pulite (peso a pulito)
200 gr. di zucchero o xilitolo (riducibile a 150 gr.)
Un pizzico di sale
Il succo di 1 limone (oltre a quello usato mentre si sbucciano le mele)
10 gc di O.E. di limone
1 grosso bicchiere di acqua
1 busta di pectina 2 a 1 (anche se io uso molto meno zucchero, ma le mele contengono pectina naturale quindi si riesce a fare con meno zucchero
1 grosso pugno di uvetta rinvenuta in acqua (o in rhum per una nota più aromatica)

Sbucciare e pulire le mele e metterle in una terrina con acqua e succo di limone o di aceto bianco
Mettere 1 kg di mele scolate nel bimby, unire  il bicchiere d’acqua, il pizzico di sale, lo zucchero e la busta di pectina, 20 minuti vel. ½ a 100°.
Una volta cotte le mele, dare una frullata per disfarle per bene, 30 secondi vel. 7/8
Nel frattempo sciacquare l’uvetta e metterla in ammollo in acqua.
Quando l’apparecchio suona, scolare l’uvetta e unirla, assaggiare per regolare l’aromatizzazione, è possibile aggiungere una spolverata di cannella, 2 minuti vel. 2.

Invasare in barattoli ben puliti e sterilizzati, mettere il coperchio e rigirare il barattolo fino a completo raffreddamento.
Verificare che si sia creato il vuoto prima di mettere in dispensa.


Visto che il tenore in zucchero non è eccessivo (anche se l’acidità è abbastanza elevata) conservare i barattoli per circa 6 mesi, per una conservazione più prolungata è consigliata la sterilizzazione dei barattoli pieni, per almeno 20 minuti (si mettono i barattoli in una pentola ben coperti di acqua e si porta a bollore, si lascia bollire per 20 minuti, quindi si spegne e si lascia raffreddare i barattoli nell’acqua. Una volta freddi verificare che si sia formato il vuoto sul coperchio, etichettare e conservare).


Questa ricetta puo' essere declinata in vari modi, ci vedrei bene l'aggiunta di pinoli o di noci spezzettate.
Per la FMD si puo' usare solo se si usa lo xilitolo oppure la stevia come dolcificante, l'uvetta non sarebbe ammessa, ma considerando che se ne usa poca, che viene fatta rinvenire in acqua, non dovrebbe creare grossi problemi.  Naturalmente come dosaggio non ne userei moltissima diciamo al massimo un paio di cucchiaiate, integrando il pasto con altra frutta. Se si vuole usare al posto della frutta consiglio di non usare molto dolcificante, le mele sono già dolci naturalmente, in questo caso una porzione dovrebbe essere circa 3/4 di cup.

Nessun commento: