lunedì 26 gennaio 2009

Alla ricerca di pietre



Ieri con la mia amica Alberta siamo state a Menton, era parecchio che desideravo andarci, perché anche se conosco abbastanza bene la costa azzurra, avevamo sempre saltato questa splendida cittadina e appena Alberta mi ha proposto di accompagnarla non me lo sono fatto ripetere 2 volte.


Ho abbandonato a casa l'architetto con mia mamma (il pargolo era impegnato con la donzelletta) e sono fuggita all'alba.

Oltre ad una rapida visita del centro cittadino abbiamo fatto un giro al Broc Troc, un grosso mercato dell'antiquariato/delle pulci che si svolgeva proprio ieri.


Avrei voluto fare qualche foto, ma sono riuscita a portare la macchina fotografica senza portarmi la scheda di memoria, sono proprio un disastro.


Tra l'altro ero veramente rammaricata perché la giornata era splendida, i viali cittadini sono bordati di bellissimi alberi di aranci amari, carichi di frutti, una delizia per gli occhi. Inoltre c'era una mareggiata importante e con quella luce fotografare le onde sarebbe stato veramente splendido, c'erano enormi spruzzi di schiuma creati dalle onde che si infrangevano sugli scogli e che in alcuni punti (più vicino alla frontiera) raggiungevano addirittura la strada portandosi dietro delle pietre.


Una passeggiata sul lungo mare prima di pranzo mi ha permesso di vedere che anche sulla spiaggia si potevano trovare dei bellissimi sassi molto lisci ed invitanti. Mi sono dovuta controllare e ho dovuto attendere fino a dopo mangiato, eravamo ospiti dei genitori della mia amica.


Nel pomeriggio abbiamo fatto una seconda passeggiata dirigendoci verso la frontiera in un punto dove la spiaggietta era composta esclusivamente da questi sassi levigati e tondi. Mi sarei portata via tutta la spiaggia e devo dire che quasi l'ho abbiamo fatto. Infatti ho contagiato Alberta, che si è messa a dipingere anche lei, quindi abbiamo recuperato 2 belle borsate pesanti di sassi. Non ho trovato moltissimi sassi da gufo/pinguino ma almeno alcuni li ho trovati, anche se non sono altissimi, ma almeno mi permetteranno di iniziare a dipingere i due pinguini che ho mi sono stati richiesti e che erano in stand by in attesa della materia prima.


In sostanza è stata una simpatica giornata, il bottino era abbondante l'unico neo è stata proprio la macchina fotografica, ma almeno sarò costretta a ritornarci con l'architetto e lui sicuramente non si dimenticherà certo l'attrezzatura.





Naturalmente le foto sono state tratte dalla rete, ma almeno potete avere un'idea del posto e della spiaggia.

15 commenti:

Scribacchini ha detto...

Posso prenotare un gufo? :-)
Ho già uno splendido micio, ma da quando la pargola lo ha visto, mi dà il tormento perché vuole il gufetto per la sua collezione! Aaah ... 'sti pargoli! ;-)
(Epperò la capisco: sei braveriima! :-D
Grattini ai pelosi!
Patt

Ernestina ha detto...

Noo! Non puoi lasciarci a becco asciutto, almeno fotografa i sassi che hai portato a casa! Che bel posto,
ciao

valverde ha detto...

ohh come mi sarebbe piaciuto essere lì con voi... a conoscervi,chiacchierare e a cercare pietre... :))) un bacione val

Rossana ha detto...

Ah, ti invidio!
Io adoro Mentone, e ci andrei ogni settimana. Mi dispiace solo per la strada che d'inverno non è il massimo (siete passati dal colle di tenda?), ma in primavera e estate, è una meraviglia. C'è da fermarsi anche a fare i picnic.

Ricordo che quando Luna aveva 6 mesi, era dicembre ed eravamo andati a fare una gita. Da noi si crepava di freddo, infatti Luna aveva il tutone imbottito. Arriviamo a Mentone e la gente girava in maglia. C'era un sole meraviglioso. Da rigenerarsi. È una città che adoro letteralmente.
Non vedo l'ora di vedere i sassi disegnati. :)

marinella ha detto...

Ciao Patt, certo che lo puoi prenotare, e sarà anche il primo dopo una lunga pausa, l'ultimo l'ho dipinto almeno 6 anni fa. Ma ora ho qualche nuova traccia da seguire, devi solo darmi un pochino di tempo e ti metto in coda, tra l'altro ho anche proprio voglia di ricimentarmi in un gufo.
Baci e grattini alla comunità felina

marinella ha detto...

Erne, adesso le fotografo e poi metto la foto, oggi qui c'è un bel sole, speriamo che duri.

marinella ha detto...

Val in effetti Mentone è un posto ideale per fare incetta. Baci

marinella ha detto...

Rossana, siamo passate dall'autostrada, volevamo evitare rischi neve visto che ha nevicato solo il giorno prima, già sugli appennini anche se la strada era pulitissima, c'erano dei muri di neve enormi. Bellissimo spettacolo.
Baci

Gatadaplar ha detto...

Bella Menton!!!! Pensa che anni fa con la scuola andammo in gita in Liguria e arrivammo proprio al confine.. ma siccome la maggior parte delle mie compagne non aveva la carta d'identità... le guardie ci lasciarono fare solo qualche metro a piedi... x il gusto di poter poi dire "sono stata in Francia!" :DDD
Mi piacerebbe proprio tornarci!
Complimenti per il bottino ;P
Bacioni|

Susina strega del tè ha detto...

Ciao!!! ho appena lanciato una raccolta a tema insalate, mi farebbe piacere che tu partecipassi!! Ti aspetto!!

marinella ha detto...

Monia è ora di rifare un giro in terra francese, quella zona di costa è molto piacevole.

Caty2 ha detto...

pensa Marinella che Mentone è veramente vicini per noi, ma per pigrizia mentale (e fisica!!) non ci andiamo mai. Passare la frontiera a Ventimiglia mi dà sempre una sensazione stranissima : l'aria in Francia è più pulita, il paesaggio più ordinato, l'azzurro del cielo più nitido. Però ho la stessa sensazione anche quando entro in Toscana, forse sarà perchè ...l'erba del vicino.
In quanto a sassi qui nella mia spiaggia avresti proprio l'imbarazzo della scelta!!! Ma lo sai che se ti becca un vigile in Italia ti fanno la multa!!! Baci Caty2

robirò ha detto...

marinella... la prossima escursione, fermatiun po' primaa imperia e dimmelo... ti accompagn nella mia riserva segreta!!!!
roby

cassandrina ha detto...

Hai ragione, Menton è una cittadina splendida, sia il centro urbano che la costa, peraltro non dissimile dalla " mia " costa ligure.
Proprio per via della estrema vicinanza io vado spesso a fare la spesa, ebbene sì a caccia di baguettes, crepes dentelles, gauffres e via di seguito.
....cosa non si fa per la gola!
Anche io raccolgo pietre e molto altro, però fortunatamente mi basta uscire di casa e...servirmi, almeno fino a che non allestiranno le spiagge.
Buona caccia

Fabiana

Sara ha detto...

Appena posso vado anch'io a Mentone...da Alessandria non è molto distante.
Lo adoro in tutto e per tutto e devo darti ragione sulle pietre...ce ne sono tante e tutte bellissime!