sabato 20 ottobre 2007

Rinnovo della patente

Questa ve la devo raccontare.

Se dipendesse da me dimenticherei di rinnovare tutti i documenti, apparentemente no do nessun peso a queste "inezie".

Comunque la scuola guida presso la quale ho preso la patente, diligentemente mi invia sistematicamente la segnalazione della patente in prossima scadenza.

Apprezzo molto ma visto che abito ormai fuori Torino da circa 15 anni, mi rivolgo alla scuola guida di zona. Ieri sera avevo appuntamento per la visita medica alle 18.30.

Dovevo anche farmi fare delle nuove foto tessera, perchè oltre al rinnovo, visto che non ho mai fatto cambiare l'indirizzo di residenza... sempre per il problema di cui sopra, sembra che ormai l'unica soluzione sia far riemettere una nuova patente. Quindi avrò anch'io quella formato carta di credito.

Per tornare a bomba, sono andata verso le 17.30 a farmi fare le foto (che avevo dimenticato di fare) e poi mi avvio alla scuola guida in largo anticipo.

Mi hanno dato da compilare l'autocertificazione di buona salute, ho saltato una domanda visto che avevo un dubbio e mi sono messa ad attendere pazientemente il medico, che, alla fine, doveva arrivare all 18,50 (il responsabile della scuola guida convoca tutti in anticipo per sicurezza). La sala si riempiva man mano, mi stavo chiedendoo con quale ordine ci avrebbe chiamato e quanto tempo avrei ancora dovuto aspettare. Alla fine il medico arriva, iniziano a chiamare le persone e scopro che ero la quinta. La prima esce quasi subito, poi la seconda e a quel punto realizzo che la cosa andava molto velocemente. Arriva il mio turno, mi fa accomodare, lo interrompo per segnalargli che non avevo risposto ad una domanda sulla funzionalità renale, lui tra il turbato e lo stupito mi chiede "ma non è in dialisi?" certo che no! "allora nessun problema" mette la crocetta e riprendiamo immediatamente la visita, non vorremmo rallentare il ritmo. Mi dice di coprire un occhio, mi indica una T a metà tabellone, poi una D nella riga sotto, "si copra l'altro occhio", T sulla riga sopra, T sulla riga sotto. "Va bene, può andare".

Ecco questa è stata la mia visita medica. Alla sette meno 5 ero fuori.

Con quel ritmo di visita, entro le 7 avrebbe passato tutti gli altri.

Non so quanto percepiscono i medici per fare queste visite, ma considerando che eravamo una dozzina e che in tutto si sarà fermato in loco un quarto d'ora venti minuti, che siano "soldi facili" è il meno che si possa dire.

5 commenti:

graziella ha detto...

Io devo ancora capire perchè ho pagato 30 euro un certificato medico per attività sportiva quando non mi ha neanche gurdato in faccia. Potrei schiattare alla prima lezione, ma intanto i
soldini li ho spesi!

Alessia ha detto...

Stessa cosa per me il mese scorso quando ho fatto la visita di idoneità, se così si chiama. Credo di essere rimasta dentro, quanto....un minuto? letto tre lettere e via. Mah.

La maga delle spezie ha detto...

Marinella!
Grazie per questo post,mi hai ricordato che tra 1 mese mi scade la patente(me ne ero completamente dimenticata)!!!
Buona settimana!

marinella ha detto...

Puoi andarci anche subito, si può rinnovare anche in anticipo, non so se costa di meno ma almeno non dimentichi. baci

Anonimo ha detto...

a me quel bastardo mi ha fatto leggere circa 50 lettere tutte nell'ultima riga e visto che non ci vedevo niente mi ha sospeso la visita e mi ha detto di ritornare con un certificato dell'oculista...
stronzo!!!!