sabato 2 aprile 2016

BISCOTTONE GIGANTE DI FARINA DI COCCO

Sto sperimentando un po' di ricette usando la farina di cocco, quella sgrassata, non il cocco rapé, proprio la farina fine.  Stavo cercando un'idea per dei biscotti veloci e adatti alla colazione.

La farina di cocco ha un forte potere assorbente e occorre imparare ad usarla proprio a causa di questa sua caratteristica.  Ma ha anche il vantaggio di essere priva di glutine quindi adatta a chi lo patisce.

Naturalmente il fatto che si tratti di una farina senza glutine la rende anche difficile da gestire perché necessita di uova per legarla.  Le uova in questo caso non sono sostituibili con le alternative Veg. come il gel di lino.

Ingredienti:

1/2 cup di farina di cocco come questa: Sevenhills Wholefoods Farina Di Cocco Bio 1kg
1/4 di cup di zucchero di cocco o in alternativa di xilitolo
1/4 di cucchiaino di bicarbonato
1/4 di cucchiaino di sale grigio di Bretagna
3 uova grandi biologiche
1/4 di cup di olio di cocco bio sciolto e raffreddato (non deve più essere bollente ma deve essere liquido)
1/2 cucchiaino di vaniglia naturale in polvere o estratto naturale
1/2 cup di fave di cacao spezzettate o in alternativa di gocce di cioccolato amaro 

Procedimento:

Se avete olio di cocco solido (dipende dalla temperatura esterna) scioglierlo in un pentolino e misurarne 1/4 di cup, travasarlo per farlo intiepidire
In una terrina mescolare tutte le polveri: cocco, zucchero, bicarbonato, sale, vaniglia
In una seconda terrina sbattere bene le 3 uova, sempre sbattendo, aggiungerci l'olio di cocco poco per volta, se  avete l'estratto naturale di vaniglia, unirlo alle uova con l'olio e sbattere bene.
Versare il composto di uova nelle polveri e mescolare bene.  Si noterà che il prodotto diventa rapidamente compatto, perché la farina di cocco assorbe tutti i liquidi.
Aggiungere le fave di cacao spezzettate o le gocce di cioccolato, mescolare bene per distribuirle.

Foderare una teglia con carta da forno, (io uso il fornetto piccolo, non serve accendere quello grande per questa dose) travasare l'impasto nella teglia, e con le mani allargarlo e appiattirlo ad uno spessore di circa 5 o 6 millimetri, più o meno la grandezza di un piatto piano. Cercare di creare un bordo il più omogeneo possibile in modo che non si sbricioli troppo facilmente.

Usando la farina di cocco, non si ottiene una grande lievitazione, e il biscotto non si allarga ulteriormente, quindi va già fatto della misura definitiva.

Infornare a 180° per 20 - 25 minuti, deve diventare dorato.



Sfornare e tagliare immediatamente a fette, lasciare raffreddare completamente prima di gustare.



Note: 
Questi biscotti sono molto gradevoli, la dose di zucchero sarà da modulare in funzione dei gusti e anche in funzione dell'uso o meno delle bacche di cacao,  in alternativa alle gocce di cioccolato che, anche se di cioccolato amaro, contengono comunque più zucchero.
Hanno il vantaggio di essere piuttosto sazianti quindi non si tenderà ad eccedere nell'uso.
Con questo tipo di farina non si ottengono biscotti molto croccanti, tendono a rimanere un po' morbidi.

Per chi segue la FMD questa ricetta è F3 se si usano xilitolo e bacche di cacao, oppure F4 con zucchero di cocco e gocce di cioccolato, indicativamente sono 4 porzioni, ma visto saziano parecchio, si potrebbe arrivare anche fino ad 8 porzioni.







1 commento:

Alessandra Bucci ha detto...

Grazie Marinella ...domani ti penserò!!!!!Complimenti per il blog è molto interessante!