sabato 30 gennaio 2016

MUFFIN DI FARINA DI COCCO AL CACAO E CANNELLA

Sto sperimentando con farine alternative, in particolare con la farina di cocco, quella vera sgrassata e fine come la farina, non il cocco disidratato.

La farina di cocco ha delle caratteristiche interessanti, e può anche essere fatta in casa visto che è un sottoprodotto della preparazione del latte di cocco, ma si trova in commercio soprattutto nei negozi bio, ha un prezzo abbastanza elevato ma, a suo favore, ha il fatto di avere una grande resa, e di essere senza glutine.  Occorre solo imparare ad utilizzarla perché  assorbe molto più liquido di quanto farebbe la farina di grano.  Inoltre richiede una certa percentuale di legante (in genere uova) proprio per la totale assenza di glutine.

Ma veniamo alla ricetta:

Ingredienti per circa 6 muffins:


2 uova intere
Mezza cup di farina di cocco
1 pizzico di sale
Mezza cup di latte di riso o altre latte vegetale a scelta (più 2 cucchiai se occorre)
2 cucchiai di miele (è possibile sostituirlo con pari dose di xilitolo di betulla) *
1 cucchiaio raso di xilitolo di betulla (oppure 1 altro cucchiaio di miele)
2 cucchiai di olio di cocco liquido
Mezzo cucchiaino di lievito
Mezzo cucchiaino di cannella o q.b.
Un cucchiaio di cacao crudo

Sbattere le uova molto bene, unire il latte vegetale, mescolare tutti gli ingredienti secchi tra di loro, unire gli ingredienti liquidi a quelli secchi e mescolare per amalgamare molto bene, lasciar riposare l'impasto per 5 minuti, in modo da permettere alla farina di cocco di assorbire il liquido.
(*) se avete deciso di usare solo lo xilitolo al posto del miele, potreste dover aggiungere un pochino di latte vegetale in più per compensare la mancata umidità del miele.
Versare l’impasto in uno stampo da 6 muffin distribuendolo equamente, infornare a 180° per 20 minuti.  I muffin lieviteranno, ma non in modo eccessivo, quindi non aspettatevi muffin enormi.

Sfornare e lasciar intiepidire prima di toglierli dallo stampo, sono già ottimi da tiepidi quindi questa ricetta si presta anche ad essere preparata al mattino prima della colazione visto che ci vorrà al massimo mezz'ora per poterli gustare.


Una caratteristica dei prodotti fatti con la farina di cocco è che sono sazianti, proprio perché la farina ha un forte potere assorbente, quindi difficilmente se ne mangiano più di uno a porzione, tuttavia se fate questa ricetta per la FMD (F3), con questa dose avete come minimo 3 porzioni e occorre integrare quello che manca al pasto, sia grassi sani che frutta che verdura.
Usando solo il miele diventa a tutti gli effetti una ricetta Paleo.


Nessun commento: