domenica 10 gennaio 2016

BASE PER GOLDEN MILK

Il golden milk è una bevanda a base di curcuma, di origine ayurvedica, nota per le sue caratteristiche antiossidanti, antidolorifiche e benefiche come vedremo più avanti.

In rete si trovano miriadi di versioni tutte più o meno valide, io vi metto la versione che a me piace di più.

Prima di preparare il golden milk occorre preparare la crema di curcuma, il procedimento è semplicissimo:

Ingredienti: 
30 gr di curcuma in polvere (idealmente bio)
125-150 ml di acqua

Procedimento:
mettere la curcuma in un pentolino e aggiungere l'acqua, sulla fiamma piccola, portare a bollore mescolando continuamente, noterete che la preparazione di addensa rapidamente, deve stare sul fuoco come minimo 7 - 8 minuti, se si addensa troppo, aggiungere un pochino di acqua supplementare, a fine cottura deve assomigliare ad una purea non troppo densa.
Travasare il preparato in un barattolino di vetro, lasciar raffreddare, coprire e conservare il frigorifero fino ad un mese.



Vediamo adesso alcuni dei tanti benefici della curcuma:

Viene usata dalla medicina ajurvedica da migliaia di anni, in quanto ha proprietà anti infiammatorie, antiossidanti, anti radicali liberi, da sollievo a gonfiori e dolori, al mal di testa, ha proprietà antibatteriche, se applicata su piccole ferite aiuta la coagulazione, previene le infezioni e facilita la cicatrizzazione. Abbinata al latte viene usata come bevanda salutare, come latte detergente (per la pelle) e anche come maschera, migliora l'elasticità della cute, si usa per trattare una una moltitudine di disturbi.

Il golden milk in particolare viene usato per le problematiche di ossa, come l'artrite e i dolori alle giunture e alle articolazioni. Viene anche utilizzato nelle patologie da raffreddamento, aiuta contro il raffreddore e la tosse, migliora i disturbi digestivi e intestinali come la diarrea.
Il golden milk può essere usato in caso di arrossamenti della cute. Serve come detossificante generale, assumerlo quotidianamente facilita la depurazione del fegato e del sangue. Si dice che aiuti anche i malati di Alzheimer, in quanto rallenta in progredire della malattia

Come si prepara il golden milk

Ingredienti:

- una tazza di latte vegetale a scelta, meglio se di cocco, ma mandorla o riso vanno anche bene, tutto dipende da quali sono le vostre restrizioni alimentari (è anche possibile usare latte vaccino, ma non è adatto a tutti).
- 1 cucchiaino raso di crema di curcuma
- 1 cucchiaino di miele possibilmente non pastorizzato
- 1 cucchiaino di olio di cocco vergine bio
- 1 pizzico di cannella (facoltativa)
- e se lo tollerate (non tutti lo sopportano), un pizzico di pepe.

Procedimento

Portare a bollore il latte con la crema di curcuma, aggiungere le spezie e versare in una tazza, aggiungere il miele e bere una tazza tutte le sere, per 40 giorni se si vuole lavorare sulle infiammazioni alle articolazioni, oppure tutte le volte che vi serve.

 turmeric milk

Se desiderate usarlo per la pelle, basta intingere una pezza nel golden milk (non dolcificato) e applicare la pezza sulla cute. Lasciare in posa per 10 minuti prima di lavare via.

Per i raffreddori è possibile aggiungere dello zenzero al golden milk da bere ben caldo prima di dormire. Se a questa preparazione, riuscite ad aggiungere un pizzico di ajwain (sono dei semini che si comprano nei negozi etnici, molto ricchi di timolo) otterrete una preparazione ancora più performante contro le patologie da raffreddamento. Se non trovate l'ajwain (io l'ho trovato) potete usare alcuni baccelli di cardamomo, spezzati e messi in infusione nel golden milk intanto che lo portate a bollore.


Nessun commento: