giovedì 13 giugno 2013

Dieta del metabolismo veloce - riassunto e curiosità

Nei post precedenti vi ho illustrato un sistema alimentare ideato da una nutrizionista americana che propone di riaccelerare un metabolismo che si è, diciamo così, un po' seduto.
Speravo di ricevere qualche commento in più, ma non sono troppo stupita, in effetti si tratta di una cosa un po' nuova ed insolita per noi Italiani.

Il sistema è basato sul principio di confondere l'organismo per evitare che si attrezzi ed interrompa la perdita di peso.  Un fenomeno tipico quando ci si sottopone a  diete alimentari.
Solitamente all'inizio si perde peso, poi quando il corpo se ne accorge, mette in atto dei sistemi di salvataggio automatici, e il tasso di dimagrimento si riduce drasticamente, a volte è quasi impossibile ripartire.

Come ho detto nelle precedenti puntate, il sistema è organizzato in 3 fasi successive che devono tassativamente essere svolte in successione e non possono essere intercambiabili. Meglio iniziare di lunedì per praticità, ma si può iniziare un giorno qualsiasi della settimana se vi è più congeniale.

La fase 1 si svolge lunedì e  martedì e comporta l'utilizzo principalmente di carboidrati da scegliere nelle tabelle che ho inserito nel post relativo alla fase 1, con la totale esclusione di grassi.  Quindi consumeremo per esempio riso integrale con una porzione di proteine tante verdure e anche frutta, si devono fare tassativamente 3 pasti al giorno, la colazione è indispensabile e anche almeno 2 spuntini di frutta.

Anche se il sistema prevede l'esclusione totale del grano in tutte le sue forme, dello zucchero raffinato e non e del mais, il nostro organismo non si sentira defraudato in quanto gli stiamo fornendo glucidi assufficienza. 

Durante la seconda fase, martedì e mercoledì, andremo invece a cambiare sistema, fornendo all'organismo solo proteine (scelte dalle tabelle della fase 2) e moltissime verdure a foglia larga (che attivano il metabolismo) ma sempre niente grassi.  Non fornire grassi in queste fasi è fondamentale perché il corpo le necessità e andrà a prenderle dove sono stoccate.  Vi ricordo che non si possono tassativamente consumare latticini anche se sono proteine.

Anche in questo caso la fase dura solo 2 gg e l'organismo non ha il tempo di correre ai ripari, perchè noi passeremo alla terza fase, in cui riintroduciamo sia i carboidrati che le proteine, in dose leggermente minore e scelti dalla tabella specifica per la fase 3, ma soprattutto daremo al corpo i tanto agognati grassi, ma solo grassi buoni, anche questi scelti dalle tabelle, quindi potremo consumare mandorle, avocados, semi oleaginosi, e anche salmone, gamberi ..... devo dire che questa è anche la fase più divertente, perchè ci permette di variare molto di più e di soddisfare anche la gola.

Tutto questo sistema prevede di fare anche esercizio per accendere il fuoco del metabolismo, è importante ma se siete totalmente fuori allenamento iniziate gradatamente aumentanto man mano che il corpo si adatta.  Chi invece fa già allenamento abituale, dovrà intensificare un po'.

Vorrei adesso parlarvi dei grandi esclusi.

Il ciclo completo è di 28 gg che possono essere ripetuti subito oppure facendo una pausa, in funzione dei risultati ottenuti.  Ma in questi 28 gg dovremo astenerci completamente da : Latticini, Farina di grano in tutte le sue forme, Mais in tutte le sue forme, OGM, Tè, Caffè, Zucchero alimentare in tutte le sue forme (compreso il fruttosio).

Perchè :

Il grano dei giorni nostri è uno degli primcipari alimenti accusati di causare intolleranze alimentari, il glutine contenuto causa moltissime sensibilizzazioni, i sintomi di intolleranza al grano possono essere molto subdoli ed impercettibili, L'astensione per un periodo di 28 gg serve proprio a permettere all'organismo di eliminare le tossine e di scaricarsi. 
Lo stesso vale per i latticini che tendono anche loro ad intossicare l'organismo, producono muco, e purtroppo provengono da animali allevati con grandissime quantità di ormoni che passano dal latte nel nostro corpo. Dopo le prime 2 o 3 settimane di carenza dovreste iniziare a percepire alcune differenze, solitamente ci si sente più energici e scompaiono fenomeni che consideravamo parte di noi.
Nel mio caso per esempio smetto di svegliarmi di notte. Ma potreste notare fenomeni molto vari.
Lo zucchero raffinato è un grande veleno per il nosto organismo, l'alimentazione moderna fa si che lo troviamo nei cibi più insospettabili. Non voglio dire che dobbiamo smettere definitivamente di consumarlo, ma che occorre ritornare indietro nel tempo, quando lo si consumava in modo molto più sporadico e soprattutto usare un prodotto più integrale possibile, che non ci provochi degli sbalzi glicemici troppo elevati.  Lo stesso vale per il fruttosio commerciale, che non viene estratto dalla frutta ma dai cereali e che ha un indica glicemico molto elevato. Il miele, lo sciroppo d'acero, e anche il succo d'agave in modo minore contengono fruttosio e vanno consumati sporadicamente anche se sono più naturali.  Per informazione, lo zucchero con l'indice glicemico minore è lo zucchero di palma integrale.
Ma anche questo muove la glicemia, la sola cosa che dolcifica senza essere notata dal nostro pancreas è la stevia.

Perchè no OGM, per lo stesso motivo stiamo cercando di far ripartire il nostro metabolismo, gli OGM non sono "naturali" i soli veri OGM che possiamo utilizzare sono quelli che la natura crea con gli incroci spontanei ecco perché il sistema evita il Mais che per la maggiorparte è geneticamente modificato, lo stesso vale per le patate, noi siamo fortunati, il nostro paese è il maggior fornitore di cibo biologico in Europa, quindi quando inizieremo a reintrodurre mais e patate, meglio scegliere prodotti bio non ogm, ormai li troviamo anche al supermercato. Conosco benissimo la polemica sul biologico e l'ogm che non è veramente "pulito come vorremmo" e concordo, ma in confronto a verdure cresciute in terreni diserbati, trattati, concimati con prodotti chimici ecc... anche un biologico imperfetto è sempre migliore, perché i trattamenti sono catalizzatori di enzimi, quindi le verdure del super non ne hanno più o quasi, e noi abbiamo bisogno di enzimi per sintetizzare dai cibi quello che ci occorre.

Perchè no Tè e Caffè, beh, semplicemente perché la caffeina crea assuefazione, 28 gg di astinenza andranno a ripulire il nosto corpo anche da quello.

Alla fine del periodo sceglierete con cognizione di causa se vorrete riprendere ad intossicarvi o meno.

Secondo me la verità sta sempre nel mezzo, Vi sentirete molto più carichi ed energici, probabilmente assieme ai chili saranno scomparsi molti sintomi che avevate, forse avrete voglia di continuare ad alimentarvi come nella fase 3 inserendo ogni tanto un caffè proprio per i piacere di berlo, non perché il vosto corpo è in carenza di caffeina o di zucchero.

La prossima volta inizio ad inserirvi delle ricette per aiutarvi, nel libro ce ne sono molte, ma tante sono adattate ad un palato statunitense, dove il dolce è molto più utilizzato anche in accompagnamento alla carne  come l'arrosto di maiale all'ananas o il condimento per insalata che contiene zucchero.






24 commenti:

Clarabella ha detto...

Scusa se non ho commentato pur avendo seguito i post, trovo la dieta interessante e varia.... però davvero la colazione della fase 2 mi ha fatto desistere!!! Buon proseguimento e complimenti per la cura che ci metti nelle spiegazioni. Ciao
Lucia (da Cantalupa)

marinella ha detto...

Ciao Lucia, siamo vicine di casa!
la colazione della fase 2 potrebbe essere fatta con bresaola ed insalata, un involtino di bresaola con dentro l'insalata è piuttosto piacevole, certo che occorre abituarsi al salato al mattino.
Funziona sono a metà della terza settimana e a - 5 kg, malgrado un po' di errori per aver letto troppo rapidamente certi passaggi. Grazie di aver lasciato un commento almeno so che non scrivo inutilmente, un abbraccio e pensaci su ancora un po'

marinella ha detto...

Lucia sabato a Verna c'è la giornata olistica io ci sarò con i miei oli essenziali se hai voglia di venire

Elena ha detto...

:-) Non credere ......c'è chi ti legge e tace.
Chi legge e medita.
Chi legge e stampa le tue pagine.
Questi tuoi post mi hanno molto incuriosita,inizialmente per il fatto che è una dieta dove non ti vengono date limitazionei di quantità ma solo di cibi e neppure tutti visto che ci sono cicli di 2 giorni e poi cambi. Stò riflettendo se affrontarla ma avrò bisogno del tuo aiuto visto che il libro è solo in inglese ed io con l'inglese sono una capra!!!! :-D

Elena ha detto...

Io il salato lo adoro la amttina!!! Sarà che sono troppo vicina all'Austria??? hahaaha

marinella ha detto...

Oh grazie Elena, speravo tanto di formare un gruppetto tutto italiano,
Il libro è uscito solo da poco ed è ancora poco conosciuto, Negli USA ha avuto una certa visibilità perché ne hanno parlato in una celebre trasmissione televisiva "Dr OZ" molto seguita e affidabile.
Io sono riuscita ad avere il libro quasi per caso. Ma visto che il caso non esiste....

Per quanto riguarda l'inglese non ti preoccupare io lo parlo, nel blog ho messo giù le cose principali, il sistema, un po' di chiarimenti ecc... Nel libro c'è una grande parte che spiega come funziona il metabolismo, che è molto interessante, ma non è essenziale, e non vorrei tradurre di sana pianta tutta l'opera non mi pare neanche corretto. Diciamo che in attesa che esca la versione italiana possiamo già lavorare.

Anch'io non ho problemi con la colazione salata, anzi mi piace, quella della fase 2 mi turbava un po' ma ho risolto con il sitema : involtino di bresaola con dentro insalata, è buono, rapido ed efficace. Leggi leggi e se hai domande o dubbi io sono qui, e mi trovi anche su FB Un abbraccio

Elena ha detto...

Ti ho già risposto nel post precedente. Rileggendo le tue considerazioni ho alcune domande. Inanzitutto ho capito che il numero dei giorni include la Domenica che credevo libera... ho dei problemi con i condimenti ....sembra che se non c'è qualche tipo di olio o di grasso il cibo non abbia sapore e questa è ,forse, la parte più difficile da far digerire al maritino. Per quanto riguarda fagioli e legumi in genere è molto contento decisamente tristissimo per l'abbandono dei latticini. Comunque comincio Lunedì...... :-D

marinella ha detto...

Fantastico Elena,vedrai che dopo un minimo di rodaggio ci si riescie.
Il problema dei condimenti anche per me è stato una cosa da risolvere, personalmente l'insalata verde l'ho lasciata per la colazione della fase 2 con intorno le fette di bresaola, è buono e non ti manca il condimento e poi la uso solo nella fase 3 quando posso condire con olio. Per le altre verdure mi ingegno con il mio dado vegetale e con un pochino di pomodoro visto che è molto poco, anche se non sarebbe previsto dalla fase non è un problema e ci permette di dare sapore per esempio ai fagiolini o al cavolo nero. Ho appena sperimentato una strana salsetta che non è male ma si tratta di essere creativi. In piemonte usiamo la bagna caoda per condire peperoni o insalata di cavolo verza, naturalmente non posso usare l'olio quindi ho provato ad usare una cucchiaiata di latte di riso nel quale ho fatto fondere a caldo un paio di acciughe, volendo si può aggiungere un po' di aglio oppure no, ci ho condito il cavolo verza crudo tagliato sottilissimo.
e l'ho usato nella fase 2, i cereali della cucchiaiata di latte di riso sono talmente pochi che non rovina e almeno si condisce.
Leggiti i vari suggerimenti che ho dato per il condimento con la salsetta di cetriolo, è migliore di quanto possa sembrare. Comunque con il mio dado vegetale risolvi un sacco di cose, lo usi per soffriggere in un cucchiaio di acqua oppure per condirti la quinoa o il riso integrale, oppure lo spalmi sulle fettine di tacchino dopo averle scottate a secco in padella, così il sale non gli fa buttare fuori l'acqua e rimane morbido. Forza che da lunedì saremo in diversi. Un abbraccio.

marinella ha detto...

Elena la fase 3 dura 3 gg, ma si mangia un sacco e si può condire, se poi ti piaciono i cibi etnici tipo messicano o indiano sei a posto. Liberandoci per 28 gg di farina zucchero caffeina, ogm ci si ritrova subito molto energici, io mi stanco molto meno di prima e mi sento più brillante.

Dulcamara ha detto...

Ciao! Ammetto di non aver letto per intero il post né tutti i commenti. Vorrei però dire una cosa importante (se non l'ha già detto qualcuno), e cioè che gli ormoni in UE sono vietati da oltre trent'anni negli allevamenti! Le "grandi quantità di ormoni" sono un problema tutto americano. Anche se da noi c'è qualcuno che bara in parte, e anche se l'uso di antibiotici e in generale le pratiche degli allevamenti intensivi sono deprecabili, non generiamo allarmismi per cose che non sono vere ! grazie e in bocca al lupo con la dieta

marinella ha detto...

Ciao Dulcamara, Vero quello che dici, peccato che la somatotropina sia un ormone utilizzato per stimolare la lattazione nelle vacche e che sia consentito in quanto per uso veterinaio,ci sono delle proposte di modifica della legislazione ma solo a livello di segnalazione dei quantitativi somministrati e poco più.
So bene che gli USA sono messi peggio, ma le leggi europee non sono ancora abbastanza restrittive per garantire la produzione di carne realmente "sana", l'unica sarebbe veramente poter usare latte e carne da animali allevati unicamente ad erba in condizioni naturali come si faceva un tempo, cosa purtroppo estremamente rara

Gessica Carletta ha detto...

Ciao Marinella sono Gessica ed è la prima volta che scrivo!..è uscito proprio in questi giorni la versione italiana del libro:la dieta del super metabolismo...la vorrei iniziare tra una decina di giorni, nel frattempo mi sto organizzando con i pasti....preparo e congelo!!...a te come è andata? ?..a funzionato la dieta?...hai qualche ricettina da suggerirmi?..grazie mille Ciaooo

Gessica Carletta ha detto...

Ciao Marinella! È la prima volta che ti scrivo.Ho comprato aualche giorno fa il libro in italiano de:la dieta del super metabolismo..mi piace...e vorrei iniziarla tra un decina di giorni...nel frattempo mi sto organizzando con i pasti...preparo e congelo!...a te come è andata? Hai qualche ricetta da suggerirmi?..grazie mille ciaooo

marinella ha detto...

Ciao Gessica, gazie di essere passata da queste parti e del tuo commento, si, il libroè molto interessante, c'è qualche refuso, ma li perdoniamo visto che in america è uscito solo ad aprile scorso. Mi chiedi se ho suggerimenti, direi che l'organizzazione è la cosa migliore, e tu sei già a buon punto mi sembra. Io al momento sono in mantenimento, non perché ho raggiunto il peso desiderato, ma perché il mese di dicembre per me è sempre un mese caotico tra compleanni e natale ecc.. poi ho pensato bene di rompermi un piede proprio inizio anno, quindi non riesco a fare le cose come vorrei e fino a fine gennaio devo stare in panchina, cerco di cucinare secondo i criteri FMD ma non potendo uscire a fare la spesa come vorrei ho dei limiti. Comunque il 31 mi tolgono il gesso e con febbraio mi rimetto in carreggiata per bene. In compenso ti posso dire che ho preso pochissimo in questo periodo fuori dieta, quindi il metabolismo si ripara eccome, io ho ancora molti chili da perdere quindi ricomincio al più presto. Non so se lo hai letto, ma ho creato una pagina di FB (gruppo chiuso) nel quale se lo desideri ti posso aggiungere, ci sono già oltre 50 persone iscritte e ci aiutiamo a vicenda ci suggeriamo ricette, ci rinquoriamo quando serve ecc... potrebbe esserti utile, anche perché nei file (una voce che si trova sotto le foto all'inizio della pagina) ci sono molte ricette e diverse tabelle utili. La pagina si chiama FMD IT GRUPPO DI SUPPORTO, ti basta cercarla e chiedere di essere inserita nel gruppo e io ti aggiungo. Un abbraccio e buona fortuna con la dieta vedrai che sarà piacevolmente sorpresa.

Anna ha detto...

Buon giorno a tutti. Sono Anna e vorrei cominciare lunedì. Sono felice di avere trovato questo blog e spero di riuscire a parteciparvi. Ho già mandato un messaggio, ma non riesco a ritrovare la pagina. Spero anche di riuscire ad iscrivermi al gruppo di supporto; non sono molto pratica di FB, ma in compenso sono (ohimè) molto pratica di diete e di ricettine dietetiche o accorgimenti per dare sapore senza grassi, o senza carboidrati, seconda delle fasi. Sarei felice di scambiarle con voi. A presto, buona dieta Anna

Mia ha detto...

ho comprato il libro, poi trovato il blog, mannaggia! mi arriva domani forse, ma forse non fa per me, dato che non mangio carne, ma solo pesce e soia che ho letto che è proibita, è vero? ho letto pure su internet che nella seconda fase c'è bisogno di allenarsi con pesi, ma è indispensabile? dove trovo le tabelle di cui parlate? grazie per l'attenzione!
Mia

marinella ha detto...

Mia se mangi pesce e albumi sei a posto certo la fase 2 è difficilina per tutti ma la puoi fare anche tu come tutti gli altri, abbiamo sia vegetariani che vegani che la stanno facendo, in f2 dovresti fare un'attivita da sforzo, ma potresti iniziare anche solo con le bottiglie di plastica a casa, le tabelle sono tutte sulla pagina del gruppo di supporto su fb, se ti vuoi iscrivere devi richiederlo alla pagina, si chiama: FMD IT GRUPPO DI SUPPORTO penso che entro oggi saremo in 900

Laura Fo ha detto...

Ciao
grazie intanto per l'aiuto che mi state dando con i vostri commenti e consigli
Ho iniziato la dieta 13 giorni fa e ho perso 2.7 kg . Sono molto motivata pur non essendo particolarmente in sovrappeso. La cosa che mi rimane più difficile però è rinunciare alla pizza , sono una brava cuoca e potrei cucinarla(solo in fase 3 ovviammente9 da sola ma...non so proprio come!!Non possiedo un profilo FB quindi non posso entrare nel gruppo di sostegno chiedo se gentilmente qualcuno po' comunque aiutarmi
In bocca a lupo a tutti

Miky ha detto...

ciao a tutte,
io ho fatto gia i 28 giorni di dieta, purtroppo ho perso solo un paio di chili.
comunque la dieta è possibile e l'alternanza delle fasi è piacevole. infatti la fase 2 che è la più dura è solo per due giorni. la colazione (che per me è il momento + importante) la faccio con orzo non zuccherato e nella fase 1 con porridge e frutta, in fase 2 con omlette di albumi con stevia e cannella e in fase 3 con porridge e noci.
ricomncerò lunedì e proverò a perdere ancora quei tre chili che vorrei.

Miky ha detto...

ciao a tutte,
ho appena finito la 4 settimana di dieta ma purtroppo sono calata solo un paio di chili!!!
comunque da lunedì ricomincio perchè come dieta è piacevole
sono duri solo i due giorni in fase 2
ma l'alternanza è vitale !!
speriamo di perdere quei 4 chili che ancora vorrei perdere

Ilaria Troiano ha detto...

Cara Marinella,
questi post sono scritti benissimo, con precisione, sono un'ottima guida per chi decide di avventurarsi in questa dieta.
Ho iniziato solo ieri, ma mi sembra fattibile, per niente dura in quanto non vi sono particolari sacrifici da fare (caffè e tè a parte) e soprattutto sana!
Grazie delle spiegazioni e dell'aiuto che dai! ^^

Carmen Raffa ha detto...

Ciao Marinella, grazie per la pazienza e l'esperienza che ci hai messo nel renderci partecipi! Ho acquistato da poco il libro e non ho avuto il tempo di terminarlo....
Volevo chiederti:
Si possono mangiare biscotti e pasta al kamut???? Io compre quelli biologici e c'è scritto che contengono sciroppo di mais biologico..... ho letto che lo sciroppo di mais è vietato.... quindi niente di tutto ciò posso mangiare?
Nella fase 2 posso prendere il latte di riso con cacao? E' previsto quest'ultimo?
3. Quando parla di grano germogliato cosa intende???? Significa cmq che per 28 gg non posso mangiare farine bianche e derivate???? Se volessi fare una vellutata... non potendo usare le patate posso usare la farina di riso o di kamut? Scusa le mille domande, ma voglio cominciare domani e devo prepararmi psicologicamente :-)))

Baci Carmen

andrea ciuffoli ha detto...

ho cominciato questa dieta da quasi una settimana e la cosa più complicata è adattare i loro pasti con i nostri, che sono molto diversi, e soprattutto la colazione della fase 2 ...un disastro! cosa posso mangiare rapidamente? (lavoro e inizio prestissimo)grazie
AnnaMaria

marinella ha detto...

ciao Annamaria,
la colazione f2 è un problema per tutti, io mi faccio un passato di verdure adatto alla fase e ci aggiungo delle proteine o carne o albumi sbattuti dentro e trovo che va molto bene ma occorre abituarsi, basta preparare il passato per la sera prima, f1 ci aggiungi la pasta di farro integrale per la f1 e ne tieni 2 porzioni per la colazione f2 senza la pasta naturalmente
isciviti al gruppo di supporto di fb così trovi anche altri suggerimenti si chima FMD IT GRUPPO DI SUPPORTO