martedì 8 gennaio 2013

Tutta la Verità sulla Cotoletta di Pollo

Mi è appena arrivata la newsletter della Leva di Archimede.

Vi avevo già parlato in passato di come viene trattata la carne di pollo per ottenere derivati al gusto pollo, in particolare vi raccontavo come il petto viene addizionato di proteine provenienti anche da altri animali con un procedimento che gonfia enormemente il petto aumentandone il peso in modo economico. Si tratta di un procedimento che deve essere dichiarato, ma solo al primo passaggio, cioè dal fornitore all'acquirente, e non ha più bisogno di esserlo al consumatore finale, che non sa che consuma magari pollo al maiale, visto che le proteine in questione sono di origine mista.

Questo per riassumere brevemente, un particolare trattamento che viene fatto per rendere la carne più economica, ma visto che l'aspetto del petto di pollo cambia e non risulta abbastanza appetible, viene usato soprattutto per le mense e per prodotti derivati a basso costo, in cui il consumatore non vede il prodotto.

Invece nella newsletter che citavo all'inizio, si racconta con dovizia di particolari come viene allevato il pollo e come si ottengono di prodotti derivati. Eviterò di fare un copia incolla questa volta, vi metto il link diretto all'articolo, ma vi avverto che si tratta di roba per stomaci robusti. Click


2 commenti:

Clarabella ha detto...

Ho visto il video...ho voglia di vomitare...che schifo noi uomini!

marinella ha detto...

Come ho detto Clarabella, roba per stomaci robusti. Grazie per il tuo commento.