domenica 20 gennaio 2008

Spray nasale per combattere il raffreddore

Ho pensato di svelarvi un piccolo trucco che adottiamo in casa nostra per combattere il raffreddore, se preso agli inizi, ve lo togliete in 3 giorni (contando quello nel quale compaiono i sintomi). Questa ricetta è stata collaudata sia dal pargolo che dalla nonna e malgrado l'evidente differenza di età tra i 2, il risultato è stato lo stesso.


Occorrente da avere in casa per ogni evenienza:


Uno spruzzatore nasale con tappo a vite recuperato, tipo quelli del fluimucil o simili, ben lavato, passare la parte in plastica che viene a contatto delle mucose in alcol per disinfettarla.

Conviene conservarli sistematicamente perchè sono difficili da trovare, stesso discorso per gli spruzzatori per la gola.


Dell'estratto idroalcolico di propoli di buona qualità

Delle fiale di rame oligoelemento da acquistare in farmacia

Delle fiale di acqua di mare (monouso tipo quelle che si usano per i bebè)

Un boccetto di Olio Essenziale di Niaouli


Procedimento:


Dopo aver lavato e disinfettato accuratamente il vostro boccettino, versarci:

una fiala di acqua di mare

una fiala di rame oligoelemento

5 gocce di estratto di propoli

1 goccia di O.E. di Niaouli


Chiudere il boccetto e agitare bene.


Uso: agitare sempre prima dell'uso, una a 2 spruzzate per narice, per 4 max 5 volte al giorno.


Primo giorno inizia il raffreddore, secondo giorno il naso cola, terzo giorno va molto meglio, quarto giorno va bene.


Nota bene:


1) non occorre riempire il boccetto, probabilmente non userete neanche tutto quello che avrete preparato con queste dosi. Si conserva per alcuni giorni in quanto gli ingredienti sono sterili, sia il propoli che l'O.E. sono dei potenti antibatterici, ma è meglio non conservarlo per il prossimo raffreddore e prepararne di fresco di volta in volta.


2) gli oli essenziali sono potenzialmente allergizzanti quindi vanno sempre usati con cautela e mai superare le dosi consigliate.
----------------------------------------------------------------------------------------------------
Attenzione, gli oli essenziali (OE) sono sostanze altamente attive e quindi potenzialmente pericolose, non vanno somministrate ai bambini sotto i 3 anni, le donne in gravidanza e in allattamento, e le persone con patologie particolare senza il consiglio del medico curante, scegliete con cura i prodotti da usare e informatevi accuratamente in quanto sui flaconi non ci sono indicazioni. In modo particolare ogni decisione di tipo medico deve essere sempre presa con l'aiuto del proprio medico curante.

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Sito molto interessante che ho trovato ricca, piacevole e ben organizzato!
Onore per me se si includono nel mio "Multilingue" topliste Panorama

http://everyoneweb.fr/topliste

Miglior continuazione!
Sincerrely Tuo! Kamdou

Acilia ha detto...

Grazie per il valido suggerimento; ahimè, sono spesso vittima di raffreddori.
Fino ad oggi ho sempre utilizzato un nuovo brevetto che si chiama "Lavonase", ma proverò presto anche il tuo spray nasale :-)
Piacere di averti scoperta. A presto

marinella ha detto...

Acilia, grazie per essere passata, il lavaggio nasale (che per qualche motivo non chiaro non ho ancora avuto il coraggio di attuare) so che è uno dei sistemi migliori, il mio docente di fitoterapia difatti decanta proprio questi sistemi, ma questo spray aiuta velocemente a riprendere possesso del proprio naso, se poi ci aggiungi qualche fiala di rame oligoelemento prese per bocca ancora meglio. A presto

Gatadaplar ha detto...

Ecco, mi ci vorrebbe proprio adesso... sono totalmente in apnea nasale........... :P
babbabia.....

whitewillow ha detto...

Proverò questo suggerimento...da novembre ad aprile sono sempre soggetta a raffreddore.
Grazie !!

Paola dei gatti ha detto...

bisogna che provi: ho il raffreddore che va e viena da un mese.

io, dopo essere stata malissimo per le pastiglie contro la pressione alta "regolamentari" tra lo scetticismo di marito medico e padre farmacista ho provato un composto veggetale, preparato con i controlli farmaceutici, a base di ulivo, biancospino e passiflora ferro e oro: è un anno che sto benissimo. me lo ha consigliato un'amica farmacista con un master di tre anni in fitofarmacia! pertanto penso che mi rivolgerò a barbara anche in questo caso.

ps.- sono latitante, non perchè faccio la preziosa, ma perchè sono a fine quadrimestre!

campo di fragole ha detto...

Ciao Marinella! Grazie per la tua visita sul mio blog :)
Molto interessante tutto quello che fai! Mi e' piaciuto molto il tuo profilo molto vicino ai miei gusti. Sono molto affascinata dalla naturopatia, gli oli essenziali, le erbe officinale etc... Seguiro' il tuo blog conmolto interesse!
Io soffro di rinite....sono passata dalla sinusite alla rinite.... Sono allergica a volte si, a volte no... se cambia il tempo mi viene il raffreddore prima che cambi... i profumi mi danno allergia...non tutti... e poi gli sbalzi di temperatura pure mi danno fastidio cosi come il sole all'inizio.... insomma ho un naso particolare...pero' ci convivo ed ho imparato a "muovermi"...
Un abbraccio,
daniela

marinella ha detto...

Ciao Daniela, grazie per i complimenti, sapere che quello che scrivi interessa fa sempre molto piacere. In effetti il mio naso fa i capricci come il tuo, tengo fazzoletti di carta in tutte le stanze e anche in macchina. Prova a fare una curetta di una ventina di giorni con delle fiale di rame oligoelemento, un paio al giorno diluite in mezzo bicchiere di acqua da bere a piccoli sorsi mantenendo il liquido sotto la lingua a lungo. Stesso rimedio per uando senti venire il raffreddore, in questo caso puoi arrivare anche a 4 o 5 fiale nella giornata fino a riduzione dei sintomi. In rame è molto utile nelle forme di raffreddamento. Baci e a presto.