mercoledì 14 febbraio 2007

Guanto Struccatore

A volte, togliere il trucco può risultare antipatico, inoltre occorre applicare sulla pelle prodotti struccanti più o meno oleosi e di derivazione non sempre molto chiara. Non so Voi, ma visto che evito di mangiare derivati del petrolio e altri prodotti chimici, evito anche di spalmarmeli in faccia dato che vengono assorbili attraverso la pelle. Per risolvere il dilemma mi sono preparata un "guanto struccatore".

Avete presente i panni in microfibra comunemente chiamati "panni magici" (mi riferisco a quelli leggermente spugnosi)? Ebbene, questi panni sono famosi per essere molto sgrassanti. La prova è che se si usano per lavare dei piatti particolarmente unti, si ottiene un ottimo risultato in brevissimo tempo.

Ho confezionato con alcuni di questi panni dei guanti da toeletta. In generale basta piegarli a metà e cucirli su 2 lati lasciando aperto solo un lato corto per infilarci la mano. Per chi ha scarse nozioni di cucito, si possono anche usare tale e quali. Togliere il trucco con questi "guanti" è semplicissimo anche solo bagnandoli con un po' di acqua. Inoltre, per la loro caratteristica leggermente spugnosa, producono un benefico "scrub" eliminando le cellule morte dal viso. Dopo il lavaggio sarà sufficente mettere una buona crema (naturale).

Conviene prepararne almeno un paio in modo da poterli alternare per mettere in bucato. Si puliscono molto bene con acqua calda e sapone di marsiglia.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma quante idee sempre Geniali ci offrii!!!
A Marinella, Sei FORTE!
Aggiungi per favore anche questa chicca alla mio riordino di prodotti!
Grazie e un Bacio.
MT

marinella ha detto...

Felice che quest'idea ti piaccia, mi procuro il necessario e ti produco un guanto struccatore.
Ciaooo