mercoledì 7 febbraio 2018

INSALATA DI CAVOLO THAI CON LA SUA SALSA

Questa è un’insalata che si presta a diverse varianti, metterò quindi delle indicazioni di base, è possibile farla anche usando delle verdure pre affettate, nei supermercati si trovano già dei mix pronti che vanno molto bene.
Io ho proprio usato uno di questi mix che ho integrato con quello che mancava.
La salsa può essere aggiustata a piacere, la ricetta originale prevede sia miele che zucchero integrale, io ho preferito ridurre la parte dolce evitando di mettere il miele e usando solo 1 cucchiaino di zucchero di cocco, quindi questa è un mio adattamento, tra parentesi  le mie variazioni.



Ingredienti in dosi variabili:

Per l’insalata:

Cavolo cappuccio verde e rosso affettato sottile
Carote a fiammifero
Cipollotto verde affettato sottile (o del porro) (ne basta poco)
Peperone rosso affettato molto sottilmente

Per la salsa:

Crema di arachidi (io ho usato crema di nocciole fatta in casa)
Salsa di soia senza glutine
Aceto di riso (io di mele)
Miele (io zucchero di cocco)
Zenzero fresco tritato
Aglio tritato
Peperoncino in polvere
Olio di sesamo
Olio d’oliva
Succo di limone


Procedimento:

Affettare finemente tutte le verdure e metterle in una terrina.

Preparare la salsa mettendo circa 2 cucchiai di crema di nocciole in una tazza, aggiungere 2 cucchiai di salsa di soia, 2 di succo di limone, 1 cucchiaino di miele (io ho usato 1 cucchiaino di zucchero di cocco), 2 di olio di sesamo, q.b. di peperoncino, 1 pezzo di zenzero di circa 2-3 cm tritato, ½ spicchio di aglio tritato finemente. Mescolare bene tutti gli ingredienti, aggiungere ca. 2 cucchiai di aceto, mescolare, quindi unire 2 cucchiai di olio EVO.



Mescolare molto bene il tutto, se occorre aggiungere poca acqua fino ad ottenere una consistenza cremosa ma fluida.



Condire l’insalata preparata in precedenza con la salsa solo al momento di mangiare, se preparate in anticipo, conservare l’insalata e la salsa separatamente in frigorifero.

La salsa, senza acqua aggiunta, si conserva molto facilmente in frigorifero anche per un mese, se si aggiunge l’acqua si conserva per circa una settimana.

Nota: Ho preparato la salsa mettendo tutti gli ingredienti nel bimby e frullando fino ad ottenere un composto della consistenza che preferivo, ma senza aggiungere l’acqua, ho poi svuotato il mixer e ho messo mezzo bicchiere d’acqua nella ciotola, ho quindi avviato l’apparecchio per risciacquare bene tutto staccando eventuali residui dalle pareti.
Ho usato parte di questa acqua per allungare la dose di salsa che serviva per il condimento, in modo da poter conservare facilmente la salsa rimanente.  Sarà perfetta anche per condire delle verdure grigliate o al vapore.



Nessun commento: