venerdì 12 agosto 2016

KETCHUP HOMEMADE COL BIMBY

E’ stagione di pomodori ed è facile ritrovarsi in casa qualche pomodoro un po’ troppo maturo!
Niente paura, ci facciamo del ketchup con l'aiuto del fidato Bimby. Natralmente per chi non lo possiede si può benissimo usare un frullatore ad immersione o un robot da cucina.

Ingredienti:

Pomodori maturi, io ho usato circa 8-9 san marzano puliti
1 cipolla bianca
1 cucchiaino di sale
2 cucchiai rasi di zucchero di cocco
½ cucchiaino di cannella
¼ di cucchiaino di aglio in polvere
½ cucchiaino di zenzero in polvere
5 o 6 schizzi di salsa worchestershire
3 cucchiai di aceto di mele
1 pizzico di peperoncino se piace più piccantino

Procedimento

Pulire i pomodori eliminando eventuali parti rovinate, tagliarli a metà o in quarti e metterli nel boccale del Bimby, aggiungere la cipolla pulita e tagliata in quarti.
Cuocere a 100° per circa 25 minuti Vel. 4 con il cestello sul foro.
Quando suona, frullare il composto per 30 secondi a velocità crescente fino a 10
Aggiungere tutti gli altri ingredienti, e cuocere per altri 15 minuti a 100°
Frullare nuovamente per amalgamare bene il tutto e valutare se piace la densità raggiunta.
Con questi tempi di cottura viene un ketchup leggermente più fluido di quello acquistato, quindi se piace più denso, è possibile prolungare ulteriormente la cottura, oppure aggiungere 1 cucchiaino di semi di chia frullati in farina, questo lo renderà più denso in modo naturale.

Invasare a caldo, lasciar raffreddare, verificare che si sia formato il vuoto.
Non serve ulteriore sterilizzazione grazie all’acidità del prodotto, si conserva benissimo per mesi.
Una volta aperto però va conservato in frigorifero ed usato in tempi relativamente brevi, quindi meglio usare barattoli di piccole dimensioni.


Nota: lo zucchero può benissimo essere sostituito con dello xilitolo di betulla, ma ho preferito usare lo zucchero di cocco perché conferisce al prodotto un sapore ancora più aromatico.


Nessun commento: