martedì 14 aprile 2015

INSALATA IN BARATTOLO - PIATTO UNICO

La bella stagione sta finalmente arrivando e con questa la voglia di verdure colorate.  L'insalata in barattolo è un ottima soluzione per portarsi al lavoro un pranzo completo senza doversi preoccupare di avere un sacco di contenitori separati.
Unico contenitore necessario un bel barattolo di vetro da mezzo litro circa o anche di piu' se la fame è tanta!
Per preparare un'insalata in barattolo occorre solo utilizzare il giusto metodo, i cibi vanno introdotti seguendo un ordine preciso:

1) sul fondo si mette il condimento (che puo' variare a piacimento)
2) sopra il condimento si mettono tutte quelle verdure che non patiscono o che vogliamo marinare, per esempio legumi cotti, sedano o carote a dadini, oppure delle proteine animali, come del nasello o del tonno.
3) poi ci mettiamo dei cereali, per esempio del riso integrale cotto, oppure della quinoa cotta
4) sui cereali possiamo mettere qualche fetta di pomodoro, dei peperoni a lamelle, o quello che vi piace di piu', ricordate che i colori sono importanti anche per gli occhi, o se non lo abbiamo fatto prima, dei pezzi di petto di pollo per esempio.
5) come ultimo strato si mettono le verdure a foglia verde che essendo piu' tenere patirebbero se messe a contatto con il condimento.  Assieme alle verdure a foglia possiamo volendo anche aggiungere lamponi o mirtilli se ci piace averli nell'insalata, in questo modo saranno isolati e eviteranno di spappolarsi. Al posto o in aggiunta alle verdure verdi vanno benissimo le garote grattugiate, e il cavolo cappuccio bianco o rosso tagliato a juliennes.

Queste sono le regole di base ma possono essere modificate a piacere, l'importante è mantenere il condimento alla base e lasciarci vicino gli ingredienti che patiscono di meno.
L'altra accortezza da avere, è di schiacciare bene le verdure i particolare quelle verdi che dovranno riempire molto bene il barattolo, in modo da non lasciare spazio libero all'interno evitando così che in caso di ribaltamento del barattolo le cose si mescolino inavvertitamente.
Chiudere bene il barattolo e metterlo in frigorifero tutta la notte, al mattino vi basterà mettere il vostro barattolo in borsa con delle posate adatte e il gioco è fatto. (Non dimenticate le posate!).
Al momento di consumare vi basterà agitare molto bene il tutto per condire le verdure anche in superficie.  Potrebbe essere utile mangiare un po' dello strato superiore  per creare  spazio di manovra, richiudere il barattolo e agitarlo molto energicamente e poi gustare la vostra insalata piatto unico.

Questa foto puo' servire da ispirazione, è tratta da un libro che si chiama: Mason salads in a jar and more.


nella foto sopra potete vedere la costruzione di 4 diverse insalate verticalmente, ma le possibilità sono veramente infinite 
Con questo sistema potete prepararvi anche insalate di pasta o di riso, e hanno il pregio non indifferente di poter essere preparate con diversi giorni in anticipo, purche' l'umidità rimanga sul fondo e che siano conservate in frigorifero, le verdure rimarranno belle fresche e croccanti, e ridurrete lo stress da "cosa mi porto da mangiare in ufficio domani?"


Nessun commento: