giovedì 5 novembre 2009

Un cocktail curioso

Io non sono una gran bevitrice, anzi col andar del tempo bevo sempre meno.
Gradisco un bicchiere di buon vino ai pasti, ma neanche sempre.
In compenso, anche se avviene molto raramente, ho un debole per gli aperitivi e per i cocktail.

Uno dei miei cocktail preferiti è il Margarita, ma non disdegno neanche un buon Martini cocktail, fatto bene e abbastanza secco, alla James Bond per intenderci.
Pensandoci bene, non ricordo più l'ultima volta che li ho bevuti, credo sia ora di provvedere.

Sono abbonata ad una newsletter del supplemento cibo e bevante del Los Angeles Times.
Nell'ultima che ho ricevuto, ho trovato la ricetta di un Martini cocktail molto speciale e ho pensato di proporvela.
Non l'ho ancora assaggiato neanch'io perché gli ingredienti non sono di immediata reperibilità, ma voglio proprio attrezzarmi per provarlo.

Ingredienti:

Sciroppo di zenzero: si prepara con una tazza di acqua, una tazza di zucchero e un pezzo di radice di zenzero di circa 3 cm sbucciato e affettato molto sottilmente.
Si fa bollire l'acqua e lo zucchero per una decina di minuti per sciogliere completamente lo zucchero, poi fuori dal fuoco si aggiungono le fettine di zenzero e si lascia raffreddare il tutto a temperatura ambiente. Una volta freddo si filtra per recuperare lo sciroppo.

(n.d.r.: questo sciroppo è anche ottimo per il mal di stomaco e contro la nausea)

Gin aromatizzato al Cetriolo (esatto, avete letto bene, proprio il cetriolo da insalata)

Per prepararlo occorre mezzo cetriolo inglese (quelli lunghi 30-40cm) pelato e privato dei semi
Una bottiglia di Gin di vostra scelta
Si versa il gin in un barattolo capiente nel quale si aggiunge il mezzo cetriolo pulito, si chiude il barattolo e si lascia in infusione per 5 gg agitando regolarmente il barattolo.
Trascorso il tempo, si filtra con un doppio strato di carta da cucina o con un filtro di carta da caffè e si rimette nella bottiglia originale etichettandolo. Va refrigerato prima dell'uso.

6 foglie fresche di basilico
Il succo di 1/2 lime



BASILTINI ALLO ZENZERO

Si mettono 5 delle 6 foglie di basilico in uno shaker assieme al succo del 1/2 lime e si schiacciano con un pestello,
Si riempie lo shaker con del ghiaccio
Si aggiungono 45 ml di Gin al cetriolo e 15 ml di sciroppo di zenzero e si agita energicamente lo shaker.
Si scola direttamente nel bichiere da cocktail e
Si decora con la foglia di basilico rimasta

Vi metto la foto tratta proprio dalla newsletter del Los Angeles Times, non vi viene voglia di provarlo?


4 commenti:

Il folletto paciugo ha detto...

Diciamo che a quest'ora proprio non ci starebbe però io adoro il gin. Il mio Cocktail preferito è il gin tonic (rigorosamente con tonica non acqua gasata che ti propinano in certi bar).
Tornando a noi ho pure scoperto lo zenzero da poco grazie ad una serata ayurvedica e in casa non mi manca certo. Solo il basilico mi rende perplessa però magari proverò a variare con della menta....
Grazie per l'idea....ciaooooooo :O)

CRISTINA SPEROTTO ha detto...

Mmmm, buoono lo sciroppo di zenzero, sembra fare al caso mio (bruciori di stomaco e nausea), sai se posso assumerlo in gravidanza?
Un abbraccio, Cristina

marinella ha detto...

Follettina, a me il basilico sembra interessante,non credo che sappia di "pesto" Io credo proprio che lo proverò, devo solo reperire il cetriolo e recuperare una bottiglia di gin che il consorte acconsenta a farmi "aromatizzare". Ciao

marinella ha detto...

Cris, ti ho risposto in privato, lo zenzero è un ottimo anti nausea e non ha controindicazioni in gravidanza, sopratutto in tisana o sciroppo, non è indicato solo sotto forma di olio essenziale.
Fatti una tisana con zenzero, limone, e qualche bacca di cardamomo intera, dolcificato con miele se lo desideri, è un ottimo decongestionante del naso.
Baci