domenica 1 febbraio 2009

Ultima produzione

Siero anti rughe e anti couperose




Ho preparato per una mia amica una nuova formulazione del siero anti couperose, rinforzando la precedente versione con dei nuovi ingredienti.

Si tratta della via di mezzo tra una crema e un gel estremamente ricco di ingredienti e di conseguenza abbastanza costoso, ma è molto leggero sul viso, penetra bene ed è adatto alle pelli mature.


Ecco l'elenco degli ingredienti:

Gel di aloe: idratante
Olio di rosa mosqueta : ristrutturante cutaneo
Olio di Argan: nutriente
Idrolato di elicriso italico: per la circolazione
Acido ialuronico: idratante, anti age, rimpolpante
Bisabololo: calmante, riparatore per pelli sensibili
Vitamina E: antiossidante e conservante
Estratto di semi di pompelmo: disinfettante e conservante
O.E. di lentisco: decongestionante venoso
O.E. di lavanda: regolarizzante del sebo, cicatrizzante e aromatico
Olio di camelia: protettrice delle pelli secche
O.E. di carota: depurativo anti rughe
O.E. di gelsomino: calma e favorisce il rinnovamento cellulare
O.E. di elicriso: per la circolazione
Estratto CO2 di calendula bio : calma le infiammazione e favorisce la cicatrizzazione
Aroma naturale di vaniglia: aromatico

Fortunatamente ne basta molto poco è adatto anche contro le occhiaie, ma naturalmente dipende sempre dalla tolleranza individuale ai singoli ingredienti, gli oli essenziali sono sempre delicati da usare.

Anche l'acido ialuronico si percepisce leggermente appena messo sul viso, ma è proprio una sua caratteristica ed è una sensazione che dura pochissimo.

Insomma sono abbastanza soddisfatta di questo nuovo siero, anche l'odore è migliorato grazie al gelsomino e alla vaniglia, anche se l'elicriso e il lentisco hanno un odore piuttosto erboso e non facilmente mascherabile, comunque il profumo finale non è sgradevole e la destinataria lo ha gradito.
Non vi posso mettere la foto perché ne ho fatto un solo vasetto da 35 ml ed è già stato consegnato.

28 commenti:

annathenice ha detto...

Ciao, che brava che sei, che idea geniale farsi le creme da sole avendone la competenza, ovviamente.
Mi sa che fra un pò te ne ordino una.
Io ho la pelle molto, molto secca e delle rughe di espressione intorno agli occhi. Appena decidi di avviare una produzione fammelo sapere che te ne ordino una. ok? a presto
Annaanilinv

annathenice ha detto...

scusa marinella, è partito il commento con qualche errore!!!!
Che pasticciona che sono.
Anna

marinella ha detto...

Ciao Anna, se hai la pelle molto secca, probabilmente l'ideale è una crema all'avocado, io ne preparo una, penso che la preparerò prossimamente, al momento ne ho ancora e la uso come crema da notte, ma ho anche una mia amica che usa solo più quella,perchè ha la pelle molto secca. Il vantaggio di farsi le creme in casa è che ci puoi mettere gli ingredienti che vuoi, forzando su questo o su quell'altro ingrediente, ormai non ne acquisto più, e come ti dicevo mi faccio anche un sacco di altri prodotti. L'unico inconveniente è che a volte certi ingredienti non hanno un profumo eccelso e non è sempre facile "coprirli" invece le creme industriali sono sempre profumatissime ma generalmente meno efficaci perchè loro diluiscono molto di più i principi attivi. Appena produco la crema all'avocado te lo dico. Baci

Gunther ha detto...

che cultura che hai delle erbe e dei profumi è molto interessante

marinella ha detto...

Grazie Gunther, mi diverte molto in effetti cimentarmi in queste cose, pensa che faccio anche la crema da barba di mio marito e da quando la usa non vuole usarne altra.

annathenice ha detto...

Marinella sei un mito. Anche la crema da barba !!!!!!!! Io comincio ad adorarti
Anna

Attentialweb ha detto...

Ingredienti talmente naturali, che pensavo facessi una torta!
Complimenti per la ricetta, sicuramente valida e ben composta.

Sa ha detto...

Ciao, piacere,( porgo manina) io sono Sa,
ho dato un occhiatina al tuo blog ed'è molto carino e utile con tutte le tue
ricettine-incantesimo!
Complimenti!
Sa

Ernestina ha detto...

Ciao, complimenti, non sapevo di questa passione e della competenza che hai anche in questo campo!
E' bellissimo farsi le creme da sè con prodotti naturali! Anch'io, se avvierai una tua produzione, sarò una tua cliente :-)

marinella ha detto...

Ciao Sa, grazie di essere passata da queste parti sei stata molto carina,è stato un piacere conoscerti anche per me, a presto spero.

cristina ha detto...

Cara marinella,rieccomi qui dopo una pausa lunghetta.Saluto con molta felicità l'avvio delle tue nuove produzioni,e vorrei chiederti lumi sull'olio di argan,le cui virtù sono balzate alla cronaca solo di recente.Il siero che hai preparato,mi fà gola,ma forse per la sottoscritta,ci vorrebbe una formulazione un pò meno ricca.Ti abbraccio!Ciao!

marinella ha detto...

Ciao Cri, in realtà non ho mai smesso di produrre, ma avendo poco tempo non ho pubblicato post.
Di recente ho rifatto la crema al gelsomino e quella all'avocado, poi ho fatto una crema mani ricca alle spezie e arancio, che ne basta pochissima.
Questa formulazione l'ho fatta per una mia amica e devo dire che va molto bene, ma è adatta a pelli mature o molto impoverite, anche se si tratta più di un siero che di una crema, ha una consistenza a metà strada tra la crema e il gel morbido. comunque se si ha la pelle molto secca non è sufficiente come idratante e va usato in accompagnamento ad una crema idratante. Baci e a presto

cristina ha detto...

Cara Marinella,io impazzisco per i gel! poco tempo fà,ho usato,in abbinamento alla crema viso,un siero lenitivo per pelli sensibili e delicate,e mi sono trovata bene. Ora l'ho terminato,ma ammetto che m'incuriosisce provare il tuo (magari "alleggerito" un pò).La crema al gelsomino mi ha riportata indietro di qualche mese;ne hai ancora qualche vasetto?Ciao!

marinella ha detto...

Si cristina, ho ancora qualche vasetto piccolo di crema al gelsomino, e comunque ne posso sempre preparare, sentiamoci baci
m

Luca and Sabrina ha detto...

Carissima Marinella, abbiamo copiato tutto quanto, una nostra cara amica soffre da anni di couperose e sarà molto felice di leggerlo. Anche noi siamo a favore degli ingredienti naturali, sia in cucina che in altri contesti. Sei un pozzo di conoscenza!
Baci da Sabrina&Luca

marinella ha detto...

Ciao Sabrina e Luca, non sono un pozzo di scienza, ho solo messo insieme una serie di ingredienti che hanno specifiche caratteristiche, il più complicato è trovare gli ingredienti, e sopratutto che siano veramente affidabili. Sopratutto fate molta attenzione con gli oli essenziali se ne usano pochissime gocce e occorre sempre testare eventuali allergie nell'incavo del braccio prima di applicare le vostre pozioni sulla pelle. Inoltre gli oli essenziali devono essere assolutamente affidabili perchè si vendono un sacco di prodotti adulterati e pericolosi, sono già abbastanza pericolosi quando sono puri, non è il caso di tentare esperimenti con prodotti adulterati. Mi raccomando in caso di dubbi rivolgetevi ad un esperto.
Un abbraccio. M

Mammazan ha detto...

Che vergogna !!!
E' una vita che non passo di qui!!
Ora abito per l'inverno in paese..fammi un fischio quando vieni!!
Ho voglia di rivedere il tuo viso solare!!!
baci

Roby ha detto...

Fantastico, per una chimica come me
(mancata perchè purtroppo faccio un altro lavoro) è un piacere visitare il tuo blog!
Sembra un ottimo siero, ma lo ialuronico in che percentuale è?
P.S. grazie per avere visitato il mio blog e per il tuo commento, se vuoi leggere la risposta...
un saluto
Roby

marinella ha detto...

Grazia, ho un corso il 21 e 22, spero di riuscire a vederti ci sentiamo prima per conferma dipende da come sono messa.

marinella ha detto...

Roby ne basta una piccola punta di coltello per questa dose. Grazie dei complimenti e di essere passata.

Anonimo ha detto...

Ciao Marinella
è un pò che seguo il tuo blog, mi piace davvero ho imparato tanti piccoli trucchi, rimedi naturali, alternativi che mi piaccono molto
BRAVA
a presto
marg

paola ha detto...

Ho preso nota della tua ricetta.
Ciao e buona domenica
paola

marinella ha detto...

Ciao Marg,grazie sei molto gentile, sono contenta che i miei suggerimenti ti piacciono. A presto

marinella ha detto...

Grazie Paola, buona domenica anche a te.

ziamaina ha detto...

Questo post mi ricorda che sto ancora aspettando il tuo elenco prodotti :-)
Mi aveva incuriosito (ed 'ingolosito') molto la crema corpo al gelsomino, forse ne preparavi anche una alla vaniglia... sigh...

marinella ha detto...

Di cremine ne preparo parecchie, ma cerco di non accumularle perchè non ci metto i conservanti, comunque alla vaniglia l'ho già fatta usando della vaniglia naturale di Madagascar. Sentiamoci

Anonimo ha detto...

che bella composizione ,sei veramente brava mi piacerebbe saper combinare tutti gli ingradienti come fai tu, fai mica dei corsi?

marinella ha detto...

Ciao Anonimo, no, non faccio corsi, sopratutto perchè quando ho provato a spiegare come produco le mie "cremine" ho trovato persone interessate, ma che preferiscono farsi fare le cose piuttosto che farle personalmente. Inoltre per riuscire bene alcuni di questi prodotti, occorre avere un bel numero di materie prime e questo scoraggia abbastanza. Ciao e grazie di essere passata.