mercoledì 25 febbraio 2009

Orchidee

Ho pensato di farvi vedere alcuni primi piani, fotografate questa mattina, delle mie bellezze.


23 commenti:

Betty Forner ha detto...

Bellezze??? VERE MERAVIGLIE DI TRIONFANTE MADRE NATURA!!!
Betty

Anice ha detto...

Complimenti davvero!
Pure mio padre aveva la passione per la coltivazione di orchidee, ma pare sia molto difficile creare le condizioni ambientali adatte e non sono durate molto...almeno non così belle!

marinella ha detto...

Grazie Betty, anche se queste sono di facile gestione ne vado comunque molto fiera.ciao a presto

marinella ha detto...

Anice coltivare le phalenopsis è facilissimo, devi sono trovare il posto giusto, con tanta luce, e poi lasciarle fare, mai tagliare i rami se non sono secchi, innaffiare solo quando sono secche e concimarle poco. Di a tuo papà di riprovarci.

milena ha detto...

bellissime le tue foto...le userò come spunto per le mie prossime piantine..le orchidee appunto...

Rossana ha detto...

Ma sono spettacolari! Hanno una bellezza incredibile.

Graziella e Imma Sotgiu ha detto...

è una vera ricchezza avere dei fiori così belli e di svariati colori, meraviglioso!!!
complimenti sicuramente sei bravissima nel curarli
ciao imma

marinella ha detto...

Milena, Rossana,Graziella e Imma, in effetti sono belle, ma è tutto merito loro, una volta che si trova un posto adatto fanno tutto loro e da fine dicembre a tutto marzo c'è una fioritura splendida, poi il resto dell'anno si diradano, ma ho quasi sempre almeno qualche fiore fiorito, da quando ho queste piante non ricordo di essere mai stata completamente senza fiori. Ma sono tutti ammassati nello stesso punto della casa. Baci a tutte e buona notte

Mammazan ha detto...

Sono morta di invidia!!!!!
ora vado a rimproverare i miei tre cadaverini che non fanno una mossa...solo qualche foglia!!
Credo che le tue orchidea risentano del tuo amore ... ma cosa le fai???

marinella ha detto...

Grazia personalmente faccio molto poco, il problema più grosso è individuare il posto giusto, se le tue sono miserine in questa stagione (che è quella vegetativa), vuol dire che non hai trovato il posto loro, mettile più alla luce, innaffiale solo una volta ogni 10 gg, niente ristagni e non tagliare gli steli se non sono secchi non gradiscono. le mie sono su una finestra esposta ad ovest, con sole diretto solo nel pomeriggio e per poco tempo perchè cala dietro la montagna. Nel massimo della stagione calda c'è il rischio che qualche foglia contro il vetro si secchi, ma visto che il sole diretto dura poco alla fine va abbastanza bene, comunque non vanne messe al sole per tante ore, quindi devi valutare tu quello che è meglio, ma necessitano lo stesso di tanta luce. Io le avevo sul mobile della sala e vivevano, ma senza fiorire, poi me ne hanno regalata un'altra e l'ho posata sul davanzale, si è trovata bene e continuava a fiorire, allora ho capito e le ho messo vicino l'altra. Con mia sorpresa anche lei ha cominciato a darsi da fare. A questo punto ho capito che il posto era quello e di li non mi schiodo, ne ho ammassate 17, se me ne arriva un'altra sono nei guai. Provaci di nuovo. Baci

Ernestina ha detto...

Puoi davvero esserne orgogliosa, sono una meraviglia!

Morrigan ha detto...

E capperoni, cara Marinella!!!
O___o

Miao

Tar e Tifla ha detto...

Non so perchè mi fa venire in mente la potatura :-(
Remy

marinella ha detto...

Cielo, carissima,se hai voglia scrivimi in privato, magari possiamo fare qualche cosa per gli attacchi di panico... forse. Baci sei già stata bravissima.

marinella ha detto...

Remy, questo è quello che succede se non si pota... Baci

Caty2 ha detto...

avevo letto i tuoi vecchi post e ho seguito i tuoi consigli e credo di aver trovato il posto giusto perche quella che aveva perso i boccioli non ha perso i fiori e anzi ha due bocciolini apicali che resistono. L'altra continua ad aprire i bocciolini e si mantiene bene.Le tengo in bagno di fronte allo specchio così sembrano anche più numerose!!! Ciao Caty2

marinella ha detto...

Cathy carissima, sono molto felice che il posto funzioni vedrai che sarà una soddisfazione continua. Oltretutto il bagno è un ambiente parecchio umido che può giovare molto alle orchidee, potresti notare che le radici aeree tenderanno ad espandersi nell'aria proprio per catturare l'umidità. Baci

dede ha detto...

sono uno splendore davvero!

Astra ha detto...

ahhhhhhhh!!che meraviglia!!!
Sono i miei fiori preferiti ma non ho mai provato a coltivarle e tenerle io!!
fantastiche, troppo troppo belle!!Ciao Merinella!!

paola ha detto...

Delicata e magnifica orchidea.
Bravissima per le tue foto.
Ciao
paola

Sa ha detto...

che delizia per gli occhi e per l'umore!
ciao pollice verde prato!
Sa

marinella ha detto...

Grazie Sa, ma il mio pollice non è veramente molto verde ho solo trovato il posto giusto.

Paola sono una pessima fotografa, ma in macro se il fiore è bello viene bene per forza. Baci

sottoachitocca ha detto...

Caspiterina, che meraviglia!
Molto interessante il tuo blog, passero' ogni tanto a leggerti...
A.L.