giovedì 24 aprile 2008

Condimento alternativo per l'insalata


Lo scorso fine settimana sono stata ad Abano terme in un hotel che è principalmente frequentato da una clientela tedesca, soprattuto pensionati che fanno le cure termali.



Una delle cose che mi ha colpito è stato il fatto che le cure (i fanghi) li fanno principalmente di notte, orario in cui pare che il corpo sia più adatto a riceverle, questo lascia praticamente tutta la giornata per fare escursioni e godersi le piscine, riempite di acqua termale intorno ai 34 - 36 gradi.



Insomma, abbiamo pranzato e cenato varie volte in hotel, i menù erano chiaramente mirati ad una clientela tedesca, quindi colazioni sia salate che dolci, ma non ho visto un solo croissant, in compenso c'era anche il succo di pomodoro. (A noi tra l'altro andava benissimo).



I pranzi e le cene erano sempre preceduti da un bar di insalate ricchissimo e direi molto salutare.

Tutto questo per dire che uno dei condimenti proposti era un condimento bianco a base di yogurt che mi piaceva moltissimo, quindi ho chiesto al cameriere che si occupava del nostro tavolo se conosceva la ricetta, eccola è semplicissima:



Per un contenitore di terra cotta da 5 litri :



5 litri di yogurt, un vasetto di miele, 3 mestoli di senape. si frulla il tutto con il frullino ad immersione e diventa una bella crema. Si conserva vari giorni in frigo nel suo contenitore di terra cotta coperto. Il sale si mette a piacere direttamente in tavola.



Naturalmente le dosi sono un pochino eccessive per un uso casalingo, quindi le ho ricalcolate partendo da una dose di yogurt da mezzo chilo.



Per mezzo chilo di yogurt, occorrono 3 cucchiaiate di miele e 3 di senape forte, frullare e conservare in frigo. Volendo si possono anche aggiungere dei semi di finocchio, ma a me piaceva di più senza. Tengo a specificare che il dolce non si sentiva quasi, e poi mettendoci il sale era veramente perfetto. Da provare, magari riducendo ulteriormente le dosi.




3 commenti:

Laura ha detto...

Buonissima la salsa di yogurt sull'insalata. Io alle terme spesso vado a Leukerbad che è in svizzera tedesca e lì ho rubato la ricetta del muesli del mattino che era divino!

marinella ha detto...

Bello questo club delle salsine rubate alle terme. Ciao Laura grazie di essere passata.

dede ha detto...

intrigante