sabato 10 novembre 2007

Ancora OGM

Un piccolo post per una segnalazione importante. La comunità Europea ha autorizzato la coltivazione in Europa di 3 tipi di granoturco OGM e anche di barbabietole da zucchero OGM!
Già non ci bastava il mais OGM proveniente dall'estero, adesso lo possiamo coltivare liberamente, così la dove non ci saranno le distanze di rispetto (impossibili da rispettare) il mais OGM andrà ad impollinare il mais non OGM, risultato tutto il granoturco tenderà a diventare geneticamente modificato per impollinazione.
Per quanto riguarda le barbabietole da zucchero, il fatto di permettere l'OGM vuol dire che TUTTI i prodotti che conterranno zucchero di barbabietola, conterranno OGM. Così tutti i prodotti dolciari, di pasticceria, gli sciroppi, anche i medicinali ecc... conterranno organismi geneticamente modificati.
Il fatto inoltre che le api non gradiscono le piante OGM da parecchio da pensare.
Io ero già passata all'uso dello zucchero di canna integrale, anche se ho ancora in casa zucchero bianco per quelle preparazioni che lo richiedono maggiormente, ma da adesso in poi bandirò del tutto lo zucchero di barbabietola. Ho già avuto troppi problemi di salute per aggiungere il danno alla beffa.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Guarda che hai capito male: l'autorizzazione per il mais non é per coltivazione. E lo zucchero dalla barbietola non te lo troverai dappertutto, visto che c'é un obbligo di etichettare i prodotti derivati da ogm, basta che ti leggi l'etichetta.
Quindi, niente panico...

marinella ha detto...

Spero veramente che tu abbia ragione, comunque non mi consola per niente, perchè i prodotti OGM si mescolano con gli altri per impollinazione, quindi anche per i prodotti "normali" non avremo la garanzia che siano privi di OGM.
A proposito, perchè non ti firmi?

Gata da plar ha detto...

giusto, perchè non ti firmi?? Carissima MariBella invece... qui mi pare che oramai nn ci sia più garanzia su niente... come possiamo tutelarci da questa manica di pazzi?! Non ci sono più regole, solo profitti... ma 'sta gente... non lo capisce che si ciberà pure essa di 'ste porcherie, che le daranno ai loro figli e via dicendo???? Ma perchè succede questo? Qual'è il fine ultimo? Farò un post dedicato al TUO post riportando integralmente il tuo testo, se me ne dai il permesso, perchè non se ne può più... sono così stanca di dover ogni volta che si fa spesa di dover star lì a leggere le etichette anche quelle più piccole... che palle! Questi "maiali" (senza offesa per i maiali che già hanno tanti problemi per conto loro...) fanno i loro porci comodi e poi dobbiamo essere noi "massaie" a dimostrare di aver fatto tutto il possibile per non beccarci i loro esperimenti genetici perchè loro si nascondono dietro al fatto di aver esposto tutto sull'etichietta... E che cavolo! Io l'ho scritto che è OGM, colpa tua se non l'hai letto... mavaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa.... Scusami tanto lo sfogo ma qui mi pare che giriamo tutti "a pecorina" in tutti i campi della vita... solo quando chiudo la porta di casa mia mi sembra di essere relativamente al sicuro... Un abbraccione!

marinella ha detto...

Certo che ti autorizzo, mia cara Gata, purtroppo sembra non esserci limite. Leggevo proprio oggi un altro articolo sull'argomento e continuo a dire che anche mangiando bio corriamo ancora rischi. Un abbraccio.